Gli 8 migliori letti singoli contenitori del 2022

Ultimo aggiornamento: 05.10.22

 

Letti singoli contenitori – Guida, Opinioni e Confronti

 

Il vantaggio di avere un letto con contenitore è quello di avere a portata di mano tutta la biancheria di cui si ha bisogno, senza dover acquistare un mobile ad hoc, che occupa magari uno spazio che non avete. Siete alla ricerca di un modello singolo ma non sapete come trovare quello giusto? Consultate la nostra guida e date uno sguardo ai prodotti che abbiamo apprezzato di più tra quelli del web. Il nostro preferito è Hellohome Minni Lettino per Bambini con Contenitore Sottoletto, un modello pensato per favorire il passaggio dei bambini dalla culla al primo letto, decorato con l’immagine della mitica fidanzata di Topolino e caratterizzato da due cassetti a scorrimento posti in basso. Ci ha convinto anche Leomark Lettino per Bambini in Legno Cassettone e Materasso, un articolo unisex, riccamente decorato con immagini di unicorni contornati da cuori. Qui invece il cassone è in MDF ed è caratterizzato da due parti rientrate, che ne facilitano l’accesso.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori letti singoli contenitori – Classifica 2022

 

Abbiamo selezionato alcuni dei migliori letti singoli contenitori del 2022 tra quelli proposti dal web: date uno sguardo ai loro pregi e difetti e fate una comparazione delle varie caratteristiche, per individuare l’offerta più indicata per voi tra i modelli venduti online.

 

 

1. Hellohome Minni Lettino per Bambini con Contenitore Sottoletto

 

Se vostra figlia ama il mondo Disney e soprattutto la fidanzata di Topolino, il migliore letto singolo contenitore che potete scegliere per lei è senza dubbio quello di Hellohome, che riporta l’effige di Minnie alla pediera, mentre la testiera è decorata con il suo bel fiocco rosso.

Misura 142 x 77 x 63 cm, per cui si tratta di un modello adatto ad accompagnare la bimba nel passaggio dalla culla al primo lettino, visto che sono presenti anche due sponde laterali nella parte superiore alta. Nella confezione è presente tutto il necessario per il montaggio, che risulta così abbastanza semplice.

La struttura è molto robusta e presenta due cassetti a scorrimento in basso, in tessuto sintetico, di colore rosso e con pois, che si aprono e chiudono grazie a delle cerniere, per cui è possibile conservare al riparo dalla polvere tutte le lenzuola e ciò che intendete inserirvi.

Alcuni utenti, però, lamentano la presenza di graffi sulle parti laterali, che compromettono la bellezza del prodotto.

 

Pro

Mondo Disney: Il letto è caratterizzato dall’effige di Minnie, che occupa la pediera, mentre il suo fiocco è posto nella testiera.

Montaggio: Questa operazione è molto semplice, anche perché arriva a casa tutto il necessario per assemblare, incluse le istruzioni.

Cassetti con cerniere: Posti sotto il letto, si rimuovono facilmente e sono dotati di cerniere che permettono di mettere al riparo le lenzuola conservate al loro interno.

 

Contro

Graffi: Le parti laterali risultano piene di graffi, forse a causa di un cattivo imballaggio, elemento che rovina la bellezza d’insieme del pezzo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Leomark Lettino per Bambini in Legno Cassettone e Materasso

 

Dovete acquistare un modello per vostro figlio ma non sapete quale lettino singolo contenitore comprare? Anche quello di Leomark è particolarmente interessante, sia perché ben rifinito, sia perché è uno di quelli a prezzi bassi, rispetto alla media sul mercato.

Testiera e pediera sono caratterizzati dalla presenza di due unicorni molto colorati e accompagnati da tanti cuori, una soluzione romantica e che fa sognare le bambine. Questo modello include anche il materasso in schiuma, dallo spessore di 10 cm.

Le dimensioni totali della struttura sono 144 x 76 x 65,5 cm, compreso il cassone posto in basso, che ha due parti rientrate, per inserire le mani e tirarlo via. Chi ha potuto sperimentarne la resistenza, ha però notato che il mobile, in MDF, non è tale da poter sopportare un peso consistente, quindi qui è preferibile riporre solo indumenti leggeri.

Il montaggio è veloce, visto che è incluso tutto il necessario per un assemblaggio immediato.

 

Pro

Unicorni: Questi personaggi fantastici occupano la testiera e la pediera del letto, contornati da cuori colorati come loro.

Con materasso: Questo modello appare tra i più venduti della sua categoria perché comprende anche questo elemento, per cui risulta anche più economico di altre soluzioni.

Montaggio: L’assemblaggio è abbastanza immediato, visto che nella scatola troverete tutto il necessario per mettere su il letto.

 

Contro

Cassone: Quello posto in basso, anche se è di facile accesso, non è resistente, per cui si raccomanda di non sovraccaricarlo con troppi indumenti o lenzuola.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Inter Link Letto Singolo Multi Funzione Pino Massiccio Verniciato

 

Avete bisogno di validi consigli, perché non sapete come scegliere un buon letto singolo contenitore? Consultate il nostro parere su questo modello di Inter Link, realizzato in pino massiccio. Se cercate un prodotto nel quale investire il vostro denaro, questo assicura una buona durata, visto che è in legno massello.

Verniciato di bianco, è dotato di tanti cassetti di dimensioni differenti, posti al di sotto, per un totale di 209 x 96 cm, oltre a un comodino con ruote che scompare sotto il letto e che misura 40 x 40 x 35 cm. Avrete quindi la possibilità di sfruttare molto spazio per riporre tutti gli indumenti o gli oggetti che non sapete dove altro mettere.

Il costo di questo modello, che ha anche la rete a doghe, non è basso, visto che le istruzioni non sono in italiano, ma queste potranno aiutarvi grazie alle immagini che, come testimoniano alcuni acquirenti, sono molto esemplificative.

 

Pro

In legno massello: Questo letto singolo è realizzato in pino massiccio, ecologico e solido, dedicato a chi vuole investire il proprio denaro in un oggetto duraturo.

Cassetti: Ce ne sono diversi e di dimensioni differenti, che permettono di conservare tutto ciò di cui avete bisogno e a portata di mano.

Comodino con ruote: Questo elemento può tanto essere spostato nella vostra camera quanto essere fatto scomparire sotto il letto, che ha un posto a lui dedicato.

 

Contro

Costo: Si tratta di un modello che non ha un prezzo basso, ma che potrete trovare a meno grazie al nostro link in basso, se non sapete dove acquistare.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Talamo Italia Letto Singolo Sfoderabile Contenitore Apertura Laterale Silvia

 

Talamo Italia propone una soluzione molto interessante per chi ha bisogno di un letto contenitore singolo ma non sa quale scegliere: le opzioni possibili infatti sono diverse e seguono le esigenze di chi, per esempio, vuole un modello con o senza materasso. 

Oltre a questo, potrete anche optare per l’apertura frontale o laterale, a seconda dello spazio in cui andrete a collocare il vostro nuovo acquisto. Le doghe sono sempre in legno, mentre la struttura è in fibra; il rivestimento della base è in tessuto sfoderabile e quindi anche lavabile.

Le misure sono 205 x 85 x 32 cm, per cui il letto è ideale per materassi che misurino 80 x 190 cm, ovvero la dimensione standard. Non tutti trovano però comodo il sistema di apertura e bloccaggio tramite i pistoncini e c’è chi suggerisce di montare i piedini nel verso giusto, per evitare che la barra della rete diventi visibile e quindi antiestetica. 

 

Pro

Con opzioni: Potrete scegliere la soluzione con o senza materasso, per spendere un po’ di meno, e il tipo di apertura del cassone, se laterale o frontale.

Rivestimento: quello della base è in tessuto sfoderabile, per cui potrete anche lavarlo all’occorrenza.

Doghe: Sono in legno, quindi garantiscono un buon riposo alla schiena.

 

Contro

Piedini: Devono essere montati nel verso giusto se si vuole che non si veda la barra della rete, creando così un effetto fortemente antiestetico.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Toy Story 4 Lettino per Bambini con Contenitore Sottoletto

 

I vostri bambini hanno amato molto il cartone Toy Story? Non potrete allora non acquistare questo lettino ispirato al quarto della saga e che riporta i protagonisti nella testiera e gli altri giocattoli nella pediera, tutti realizzati con colori vividi e brillanti.

Il prodotto arriva con tutto il necessario per il montaggio, in modo che possiate costruire velocemente il letto e permettere ai vostri figli di godere subito del nuovo acquisto. Le dimensioni totali sono 142 x 77 x 59 cm ma manca il materasso, che non è incluso nell’offerta.

La protezione ai lati, ovvero le sponde, risultano essere un po’ troppo basse secondo alcuni utenti; i cassettoni in basso sono dotati di una maniglia che aiuta a tirarli via, sono di un bel colore blu e in tessuto sintetico. Il costo è in linea con le caratteristiche del modello, quindi alla portata di tutte le tasche. 

 

Pro

Ispirato a Toy Story: Il letto contenitore riporta disegni che raffigurano i personaggi del cartone, sulla testiera e sulla pediera.

Cassettoni: Quelli collocati sotto il letto sono blu e dotati di maniglie, per favorirne la rimozione.

Costo: Il prezzo del prodotto è conveniente e in linea con le caratteristiche di un modello adatto ai bambini.

 

Contro

Sponde: Sono un po’ troppo basse, per cui non garantiscono la sicurezza dei piccoli più audaci.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Talamo Italia Letto Singolo Sfoderabile Contenitore Apertura Frontale Veronica 

 

Talamo Italia propone un altro modello di letto singolo contenitore chiamato “Veronica”, che potrete scegliere tra la versione con o senza materasso, a seconda delle vostre esigenze e del desiderio di risparmiare qualcosa in più.

Anche qui, come nel prodotto precedente, abbiamo la possibilità di optare per l’apertura frontale o laterale, che permette di accedere al vano contenitore, dove potrete inserire le coperte, i cuscini e tutto ciò che volete avere a portata di mano.

Qui abbiamo anche una testata caratterizzata da un cuscino, mentre il rivestimento è completamente sfoderabile e selezionabile in uno dei vari colori disponibili. Le dimensioni totali sono 205 x 95 x 95 cm, per cui, se non optate per il materasso incluso, dovrete acquistare uno 80 x 190 cm.

Alcuni utenti mettono in guardia sulla struttura della rete, che è fragile, quindi è bene fare attenzione quando la si solleva per riporre la biancheria.

 

Pro

Modelli disponibili: L’utente può decidere di spendere più o meno, a seconda delle proprie possibilità ed esigenze, optando per un modello con materasso o senza e selezionando anche il tipo di apertura.

Con testata: Questo letto contenitore è provvisto anche di questa parte, rivestita e sfoderabile, come il resto della struttura.

 

Contro

Rete: Quando si solleva questa parte per accedere all’interno, è bene prestare molta attenzione, visto che risulta essere molto fragile.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. Inter Link Greenville Letto con 2 Contenitori Estraibili su Ruote

 

Apprezzate in maniera particolare i materiali naturali, ancora di più se si tratta di legno? Quello di Inter Link è un letto singolo contenitore realizzato in pino e non dipinto, ma passato con una vernice trasparente ed ecologica, per cui potrete lasciarlo così com’è, del suo colore naturale, oppure dedicarvi a un po’ di fai da te e dargli la tonalità adatta alla vostra stanza da letto.

I cassettoni sono posti alla base, sono due e dotati di ruote, grazie alle quali vengono estratti e dove si può riporre tutto ciò che è di vostro interesse. Facile da assemblare, arriva a casa con tutto il necessario per il montaggio e assume in tutto dimensioni pari a 209 x 48 x 96 cm, per cui non andrà bene un normale materasso, ma ce ne vorrà uno 200 x 90 cm.

Il costo non è basso, ma è in linea con le caratteristiche di un modello realizzato con legno massello.

 

Pro

In legno massello: Questo modello è realizzato in pino, verniciato con colori trasparenti ed ecologici, perfetto per chi ama le strutture naturali.

Cassettoni: Sono dotati di ruote, per cui è molto semplice aprirli, oltre a essere molto capienti per ospitare tutto il necessario.

 

Contro

Materasso: Se avete già il classico singolo 80 x 190 cm, questo non andrà bene con la struttura, per cui dovrete optare per un nuovo acquisto che misuri almeno 200 x 90 cm.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Dafne Italian Design Similpelle Letto Singolo con Contenitore ST5

 

Se il prezzo non importa, perché volete un letto singolo contenitore che trasmetta classe e che sia pieno si stile, date uno sguardo a quello di Dafne Italian Design, che abbiamo deciso di porre a conclusione della nostra rassegna.

Di colore bianco, è totalmente rivestito in similpelle, quindi anche semplice da pulire con un panno inumidito, ed è dotato di una testiera in stile capitonnè. La rete con doghe in legno è ortopedica e nasconde il contenitore, che si apre con una maniglia e nel quale è possibile riporre lenzuola e biancheria.

Misura in tutto 220 x 105 x 100 cm, per cui richiede un materasso che sia 80 x 190 cm oppure 90 x 190 cm. La bellezza di questo modello comporta una spesa abbastanza importante, per cui dovrete avere a disposizione un budget alto. 

 

Pro

In similpelle: Questo rivestimento occupa non solo la struttura base ma anche la testata con cuscino in stile capitonnè, donando bellezza e aumentando l’importanza del prodotto che andrete ad acquistare.

Rete ortopedica: Realizzata con doghe in legno, nasconde il vano contenitore, che si apre con l’aiuto di una maniglia.

 

Contro

Costo: Per accedere all’acquisto di questo modello sarà necessario avere a disposizione un buon budget, visto che non è un prodotto economico.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un letto singolo contenitore

 

Solitamente, quando si vive da soli, lo spazio negli armadi non è mai abbastanza per contenere tutti gli indumenti, le lenzuola e le coperte che si posseggono. Non sempre gli appartamenti moderni sono generosi nelle dimensioni e spesso ci si trova a dover gestire una grossa mole di oggetti in pochi metri quadri.

A questo punto, ottimizzare ogni spazio utile risulta fondamentale e in tal caso un letto singolo contenitore potrebbe rivelarsi un’ottima soluzione al problema. Rispetto a un comune letto, un modello dotato di contenitore funge anche da portaoggetti, offrendo la possibilità di sfruttare lo spazio sottostante la rete.

In questa guida vi daremo degli utili suggerimenti per scegliere il prodotto più adatto a soddisfare le vostre esigenze.

Tipi di letto

I letti con contenitore si suddividono in due categorie principali: i modelli sommier e i modelli con cassetti. Entrambe le tipologie sono molto apprezzate e ognuna di queste viene scelta in base al gusto personale e alle proprie esigenze.

I due letti differiscono principalmente per il sistema di apertura del contenitore sottostante la rete. Il sommier è uno dei modelli più comuni ed è caratterizzato dal fatto che il posto letto si solleva come un coperchio, rivelando alla base un ampio contenitore portaoggetti.

Il vantaggio principale di questo mobile consiste nello sfruttamento ottimale dello spazio, in quanto risulta molto compatto. Inoltre l’apertura del contenitore è verso l’alto, pertanto non va a ingombrare lo spazio circostante.

Il rovescio della medaglia invece è rappresentato dal fatto che per aprire e chiudere il coperchio, potrebbe essere necessario impiegare un po’ di forza fisica; ovviamente dipende molto dal tipo di sistema di apertura che caratterizza ogni letto.

Per ciò che concerne il modello con cassetti, di solito si presenta sul mercato con un prezzo più elevato, anche se questo dipende dal tipo di materiali che compongono la struttura.

In questo caso, la base del letto è dotata di uno o più cassetti, che consentono di conservare un grande quantità di indumenti e di oggetti in maniera ordinata.

L’unica accortezza da adottare con questo modello consiste nel calcolare bene lo spazio utile necessario a far scorrere i cassetti verso l’esterno. Se un letto con cassetti viene collocato in uno spazio troppo angusto, potreste non riuscire ad aprire per intero i contenitori.

Inoltre ricordatevi sempre di richiudere i cassetti dopo averli utilizzati o rischierete di fare inciampare qualcuno.

 

Le dimensioni

Prima di acquistare un letto singolo contenitore, è bene valutare con attenzione le dimensioni della struttura. Innanzitutto è indispensabile sapere quanto spazio avete a disposizione in camera e poi valutare anche la capienza del contenitore in base alle vostre necessità.

Solitamente, questa tipologia di letto multifunzione, ha le stesse misure della sua controparte tradizionale; tuttavia è sempre meglio armarsi di metro e rilevare le dimensioni che servono.

Chiaramente, in base al tipo di apertura del contenitore, sia che questo si sviluppi in altezza (sommier) e sia che si estenda lateralmente (con cassetti), calcolate accuratamente lo spazio necessario che consente alla struttura di espletare la sua funzione.

Se doveste sottovalutare questo dato, rischiereste di intralciare il sistema di apertura del vano portaoggetti. In effetti un letto contenitore deve offrire uno spazio aggiuntivo per conservare tutto ciò che non entra nell’armadio, pertanto deve risultare pratico e facilmente accessibile.

In poche parole, prima di comprare una struttura del genere, prendete bene le misure della camera da letto e scegliete il modello che meglio si adatta alle vostre necessità.

I materiali

Un altro fattore importante da tenere in considerazione prima di acquistare un letto singolo contenitore, è la qualità dei materiali. Questa deve essere alta se volete che la struttura duri nel tempo.

Ovviamente se andrete alla ricerca della migliore qualità, dovrete essere disposti anche a investire una somma di denaro importante. Diversamente potreste optare per un buon compromesso qualità/prezzo. Il mercato offre una vasta gamma di modelli di letti singoli contenitori e non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Di solito si tratta di strutture in legno che sormontano un contenitore dello stesso materiale. Accertatevi che il prodotto sia solido e robusto e che sia dotato di una comoda rete, preferibilmente con doghe ortopediche; in tal modo se a questa abbinerete un buon materasso, il vostro riposo ne gioverà.

Se optate per un modello sommier, assicuratevi che il meccanismo di apertura (in metallo) sia pratico e che il sollevamento della struttura letto sia stabile. Per ciò che concerne il sistema di apertura, vi suggeriamo di non badare a risparmi, in quanto potreste incappare in seri infortuni, se la struttura dovesse mostrare segni di cedimento.

 

 

 

Come organizzare lo spazio sottostante il letto contenitore

 

Acquistare un letto contenitore è certamente un’ottima soluzione per disporre di ulteriore spazio per conservare oggetti e indumenti. Il vano però deve essere organizzato al meglio, se si vuole sfruttare appieno le potenzialità di questa struttura.

Cosa mettere nel contenitore del letto

I letti contenitori sono ideali per conservare corredi, coperte, lenzuola, piumoni ed eventuali cuscini extra. Per ottimizzare gli spazi, vi suggeriamo di procurarvi degli appositi box da destinare alle lenzuola estive e a quelle invernali; stessa cosa per ciò che concerne le coperte e i piumoni.

In commercio esistono delle buste speciali che sono in grado di conservare gli oggetti sottovuoto, così da preservarli da polvere e umidità.

Un altro vantaggio di questi sacchetti consiste nel ridurre al minimo il volume e quindi l’ingombro delle coperte e delle lenzuola, in quanto viene estratta tutta l’aria presente all’interno della sacca.    

Se invece dovete conservare la biancheria da letto senza riporla nelle buste, assicuratevi di piegarla in maniera ordinata, al fine di ottimizzare meglio tutti gli spazi. Non riponete le cose a casaccio all’interno del contenitore; se mantenete un certo ordine, risulterà più facile e veloce prelevare l’oggetto desiderato nel momento del bisogno.

Per migliorare ancora di più l’organizzazione dei vari corredi, cercate di tenere le lenzuola “di stagione” in prossimità del bordo del letto, in modo da mantenerle sempre a portata di mano.

La divisione in scomparti risulta molto utile e vi permette di essere pronti ad estrarre velocemente tutto ciò che vi serve, senza impazzire nella ricerca.

Se il bagno è situato in prossimità della camera da letto, all’interno del contenitore potreste conservare anche gli asciugamani e altra biancheria.

Cosa non mettere nel contenitore del letto

Sicuramente tra gli oggetti che sconsigliamo di riporre nel cassettone di un letto contenitore, ci sono le scarpe. Utilizzare un mobiletto del genere come scarpiera non è mai una buona cosa, anche se le calzature sono conservate all’interno delle loro scatole. 

Questo perché si tratta pur sempre di oggetti che sono a contatto con lo sporco delle strade, pertanto è meglio evitare di portare virus e batteri all’interno della propria camera da letto e per giunta dormirci sopra.

Anche se siete maniaci della pulizia e ogni volta igienizzate le suole in modo approfondito, il binomio letto/scarpe non è mai una buona associazione.

Stesso discorso vale per le valigie; non sarebbe igienico conservare borsoni e trolley da viaggio nel contenitore del letto, in quanto si tratta di oggetti che vengono a contatto con gli ambienti esterni e per questo motivo, sono vettori di sporcizia e di batteri in casa.

Per tutti i motivi sopraelencati, evitate di riporre nel letto contenitore tutto ciò che potrebbe contaminare igienicamente gli indumenti, le lenzuola e l’altra biancheria presente nel cassettone.

 

 

 

Domande frequenti

 

È migliore il letto singolo contenitore sommier o con cassetti?

La scelta è del tutto personale, in quanto la capienza del contenitore sottostante il letto è più o meno la stessa. Le due tipologie differiscono principalmente nel sistema di apertura. Il modello sommier è dotato di apertura a coperchio, ovvero la rete con il materasso si solleva e rivela un cassettone alla base.  

Il modello con cassetti invece è munito di uno o più scomparti che scorrono lateralmente, occupando la superficie calpestabile al fianco del letto.

In realtà la scelta del modello è legata alla gestione degli spazi all’interno della camera e alla preferenza sul tipo di meccanismo di apertura della struttura.

Come si pulisce un letto singolo contenitore?

Una volta che il contenitore o i cassetti vengono aperti, si può procedere alla loro pulizia nella stessa maniera in cui si igienizza un armadio. Spesso si tratta di strutture in legno, pertanto devono essere utilizzati dei prodotti specifici, onde evitare di rovinare il mobile.

Prima di pulire il contenitore di un letto, assicuratevi di svuotarlo completamente, così potrete effettuare una corretta igienizzazione del vano. Prima di utilizzare spugne e detergenti, vi suggeriamo di aspirare il cassettone con un aspirapolvere, facendo attenzione a non graffiare la base del contenitore.

Una volta terminata la pulizia, accertatevi che il vano si sia asciugato completamente e solo dopo riponete gli oggetti al suo interno. Diversamente potrebbe crearsi dell’umidità, che andrebbe a intaccare anche le cose conservate.

 

Quanto costa un letto singolo contenitore?

Il prezzo di un letto singolo contenitore varia in base a diversi fattori: tipo di struttura, materiali, marchio, dimensioni, ecc. Generalmente il costo per un buon modello parte da 150/200 euro e può arrivare a superare anche i 500 euro.

Prima di acquistare un letto del genere, valutate bene le dimensioni e il tipo di apertura della struttura di cui avete bisogno. Se optate per un modello sommier, accertatevi che il meccanismo di apertura sia pratico da azionare e stabile una volta sollevato il letto. 

La parte meccanica in questo caso è molto importante, perché qualora questa dovesse risultare fragile e poco sicura, potrebbe dare dei problemi di funzionamento dopo appena pochi utilizzi.

Se invece scegliete un letto singolo contenitore con cassetti, assicuratevi di avere abbastanza spazio utile in camera da consentire l’apertura degli stessi. I cassetti devono scorrere agevolmente nelle guide del telaio. Sul mercato ci sono anche dei modelli con cassetti dotati di rotelline alla base.

Un altro fattore che incide sul prezzo di questo prodotto è la qualità del legno. Se volete acquistare un modello robusto, che sia in grado di durare nel tempo, dovrete essere disposti a investire qualcosina in più, senza badare troppo al risparmio.

 

A cosa serve un letto singolo contenitore?

Un letto singolo contenitore è un’ottima soluzione per chi vive in un appartamento piccolo e non ha un armadio abbastanza grande da conservare il ricambio stagionale. Infatti si tratta di mobili che sono molto apprezzati, specialmente da chi deve conservare indumenti e biancheria da letto fuori stagione e non sa dove metterli.

Molte persone optano per questa soluzione per poter usufruire di un vero e proprio armadio (extra) a scomparsa.

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS