Gli 8 Migliori Materassi Memory del 2022

Ultimo aggiornamento: 05.10.22

 

Materasso Memory – Guida, Opinioni e Confronti

 

Un materasso memory è un’ottima soluzione per sostituire quello vecchio o per allestire un letto nuovo per poter dormire sonni confortevoli e rigeneranti. Sul mercato ci sono davvero tantissimi modelli prodotti da marche leader mondiali nel settore dei materassi, per questo orientarsi nel mercato online non è un’impresa facile. Per questo motivo abbiamo deciso di scrivere una guida per aiutarvi a scegliere quello più adatto alle vostre esigenze. In questa pagina potrete trovare le opinioni sui materassi migliori insieme a degli utili consigli d’acquisto. Se non avete tempo di leggerla, vi proponiamo subito il Marcapiuma – Materasso Matrimoniale Memory ottimo sia per l’inverno sia per l’estate. In alternativa se cercate un materasso per letti singoli potete optare per il Mentor – Materasso Memory Med Creation.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 Migliori Materassi Memory – Classifica 2022

 

Materassi memory, l’evoluzione del semplice materasso e un netto miglioramento alla qualità dei vostri sonni. Confrontate le offerte online per trovare quello più adatto alle vostre esigenze, valutando tra i diversi modelli a disposizione. 

Leggendo la nostra guida potrete comprare un buon materasso memory senza spendere troppo, rimanendo soddisfatti.

 

 

Materasso Memory Matrimoniale

 

1. Marcapiuma Materasso Matrimoniale Memory 160×190

 

Tra i migliori materassi memory del 2022, il Marcapiuma è probabilmente quello con il rapporto qualità-prezzo più conveniente, non a caso ha ricevuto tantissimi pareri positivi da parte degli utenti. 

Si tratta di un materasso matrimoniale Memory con un grado di rigidità 6/10 per la schiuma e di 7/10 per il lato in waterfoam, particolarmente adatto per l’estate. Il prodotto è a tutti gli effetti un dispositivo medico, infatti è indicato per chi ha problemi di schiena. Se soffrite di allergie potete stare tranquilli, perché questo materasso è anallergico e antiacaro. 

Il rivestimento si può sfoderare per il lavaggio in lavatrice a 60°, così non dovrete lavarlo per forza a mano e risparmiare tempo e fatica. Se non sapete dove acquistare questo prodotto nuovo e a prezzi bassi potete cliccare sul link del negozio qui di seguito. 

 

Pro

Due lati: Dispone di un lato con rigidità 6/10 per l’inverno è 17 10 waterfoam per l’estate più fresco e traspirante.

Dispositivo medico: Il prodotto è adatto a chi soffre problemi di schiena in quanto è stato riconosciuto come dispositivo medico ortopedico.

Lavaggio: È possibile lavare il prodotto in lavatrice a 60 gradi, inoltre è completamente anallergico e antiacaro.

 

Contro

Rigido:  alcuni utenti hanno trovato questo materasso un po’ troppo rigido, quindi se non siete abituati e preferite un materasso morbido potete optare per un altro modello.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Materasso Memory Singolo

 

2. Mentor Materasso Ortopedico Memory Med Creation

 

Se state cercando un buon materasso memory singolo vi possiamo consigliare questo modello prodotto da Mentor. Dotato di imbottitura anallergica sanitaria, questo materasso a due lati si adatta perfettamente alla temperatura delle diverse stagioni e della stanza, permettendovi sempre di fare sonni tranquilli e riposanti. 

Il lato total 4D chiaro è perfetto per l’inverno, mentre quello scuro Full Air 4D si adatta bene all’estate in quanto essendo più rigido impedisce al corpo di sprofondare e per questo aumenta la traspirazione. 

Trattandosi di un dispositivo medico è completamente anallergico, inoltre è stato realizzato con materiali traspiranti. Il prodotto è disponibile anche in altre taglie, selezionabili facilmente sulla pagina del negozio che troverete cliccando sul link qui di seguito, subito dopo la tabella dei pro e contro. 

 

Pro

Due lati: Dispone di due lati facilmente riconoscibili che potete alternare durante l’estate e durante l’inverno per adattare il materasso alla temperatura in casa.

Qualità: Si tratta di un dispositivo medico ottimo per chi ha problemi muscolari, inoltre è completamente anallergico e dispone di protezione antiacari.

Taglia: Sulla pagina del negozio potrete scegliere facilmente la misura più adatta alle vostre esigenze.

 

Contro

Scomodo: Alcuni utenti hanno dichiarato che il materasso risulta un po’ scomodo ai lati estremi, quindi consigliano di dormire al centro. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Materasso Memory Una Piazza E Mezza

 

3. Baldiflex Memory Plus Top Fresh Materasso 4 Strati

 

Probabilmente il più economico tra i materassi a una piazza e mezza venduti online, il Baldiflex si presenta con ben tre strati di Waterfoam che vi garantiranno dei sonni riposanti e soprattutto confortevoli. Dite addio ai risvegli col mal di schiena o con i muscoli indolenziti, inoltre l’aloe vera è un vero e proprio toccasana per il corpo. 

Lo strato Memory Fresh aumenta il comfort e soprattutto vi regala una piacevole sensazione di freschezza, sebbene se fuori ci sono 40 gradi dovrete comunque patire un po’ il caldo generato dal poliuretano. Il prodotto è completamente anallergico e antiacaro, quindi va benissimo per soggetti allergici alla polvere. 

Si potrà togliere la fodera per poterla cambiare o mantenere pulita, lavandola in lavatrice o a mano. 

 

Pro

Comodo: Con ben tre strati di waterfoam potrete dormire sonni confortevoli e soprattutto risvegliarvi ben riposati e senza alcun dolore muscolare.

Anallergico: Come molti altri materassi anche questo tiene lontano gli acari e i batteri, ottimo se soffrite di particolari allergie.

Pratico: La fodera si potrà rimuovere facilmente per poter essere cambiata o per lavarla a mano e in lavatrice. 

 

Contro

Caldo: La maggior parte dei materassi memory d’estate diventa veramente molto calda e questo prodotto non fa eccezione. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Materasso Memory Top Air

 

4. Materassimemory.eu Materasso Memory Singolo Top Air 80×195

 

Il materasso memory top air si presenta con un ottimo rapporto qualità-prezzo che lo ha reso uno dei più venduti online. Il suo vantaggio principale sta nel rivestimento in Aloe Vera, una pianta che garantisce benessere per il corpo e per la pelle. 

Lo strato in memory foam da 5 cm si rivela molto comodo e riesce ad adattarsi alla vostra spina dorsale in modo da farvi dormire profondamente e soprattutto in modo salutare. Il prodotto è antiallergico, antiodore e traspirante, per questo sarà possibile usarlo anche d’estate senza soffrire troppo il caldo. 

Le comode maniglie per il trasporto vi permettono di sistemarlo comodamente sul letto senza fare troppi sforzi, ideale nel caso dobbiate traslocare oppure girarlo dal lato estivo quando inizia a fare molto caldo.

 

Pro

Qualità-prezzo: A un costo davvero molto basso potrete comprare questo materasso memory di buona qualità con rivestimento in Aloe Vera.

Aloe Vera: Questa pianta apporta tantissimi benefici al corpo, specialmente alla pelle che potrà giovare delle sue proprietà rigeneranti.

Maniglie: Il trasporto del materasso è facilitato dalle comode maniglie presenti ai lati, molto utile per girarlo o per un eventuale trasloco.

 

Contro

Troppo morbido: Secondo i consumatori questo materasso tende ad essere davvero troppo morbido, quindi si tende a ‘sprofondarci’ dentro. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Materasso Memory Con Aloe Vera

 

5. Dinaflex Materasso Sottocosto Memory 85×190

 

Il materasso memory con Aloe Vera prodotto da Dinaflex si distingue per il suo strato in memory da 4,5 cm dalla particolare forma a cuspidi massaggianti in grado di favorire una migliore traspirazione dell’aria. Per questo si rivela ideale per chi vive in zone particolarmente calde del paese dove l’estate spesso è impietosa a livello di temperature. 

Il lato in waterfoam alto 20 cm è ideale per l’estate, in quanto risulta più fresco di quello memory che solitamente trattiene di più il calore. La fodera in Aloe Vera porterà benefici al corpo e alla pelle grazie alle proprietà rigeneranti della pianta. 

Il prodotto è molto pratico sia per il lavaggio sia per il trasporto, infatti la fodera imbottita a doppio strato si può togliere comodamente e le maniglie ai lati consentono di sollevare il materasso con più facilità. 

 

Pro

Forma a cuspide: Questo particolare design aumenta nettamente la traspirabilità del prodotto, rendendolo adatto alle estati molto calde.

Waterfoam: Il lato in waterfoam più rigido dallo spessore di 20 cm è perfetto per affrontare il caldo.

Maniglie: Sarà possibile sollevare e girare il materasso prendendolo dalle comode maniglie laterali, molto comode anche per il trasporto.

 

Contro

Duro: Maggiore è la traspirazione e maggiore è la durezza del materasso, una regola alla quale questo memory non sfugge. Non è necessariamente un difetto specialmente se non amate i modelli troppo morbidi. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Materasso Memory Rigido

 

6. Marcapiuma Materasso Singolo Memory Bio 80×200

 

Se non sapete quale materasso memory scegliere e ne state cercando uno rigido, allora potete provare a dare un’occhiata a questo modello. Il suo grado di rigidità superiore arriva a 8/10 per il lato memory foam, mentre ai 9/10 per il lato in waterfoam. 

Il primo si può usare tutto l’anno, mentre il secondo è particolarmente indicato per le estati molto calde. Come altri materassi memory rigidi, anche questo è un dispositivo medico certificato, dotato di cinque zone differenziate tra le quali una parte alveolare che massaggia la vostra schiena garantendovi il massimo comfort. 

Il rivestimento anallergico e antiacaro si può comodamente rimuovere per il lavaggio a mano o in lavatrice. Trattandosi di un materasso molto duro lo sconsigliamo a chi cerca il classico memory più morbido per risolvere problemi di schiena. 

 

Pro

Rigido: La rigidità elevata di entrambi i lati del materasso fa in modo che sia più traspirante, fresco e soprattutto si adatti alle esigenze di chi cerca un modello più duro.

Confortevole: Nonostante la rigidità, il materasso si rivela molto confortevole grazie alle 5 zone differenziate tra le quali una alveolare, un vero toccasana per il corpo.

Rivestimento: Anallergico e antiacaro, il rivestimento si può tranquillamente rimuovere per poterlo cambiare o lavare in lavatrice e a mano. 

 

Contro

Non per tutti: Chi non ama molto i materassi rigidi potrà trovare altri memory più morbidi sul mercato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Materasso Memory 160×200

 

7. Baldiflex Materasso Matrimoniale in Memory Foam 160×200

 

Disponibile in varie misure tra le quali quella matrimoniale da 160×200, il prodotto di Baldiflex si presenta con uno strato in memory foam da 4 cm e una lastra di supporto in water foam spessa 17 cm. 

Questa combinazione garantisce un riposo ottimale e risvegli privi dei classici dolori muscolari prodotti da materassi più scomodi. La schiuma usata è il poliuretano, particolarmente morbida sebbene non altamente traspirante in quanto ritiene molto calore. Oltre a garantire sonni confortevoli, il materasso memory 160×200 dispone di un rivestimento anallergico e antibatterico. 

Il prodotto si rivela anche estremamente resistente, in grado infatti di supportare fino a 110 kg, quindi perfetto per una coppia o per una persona singola un po’ in sovrappeso. Per un confronto tra i pregi e i difetti del prodotto vi invitiamo a continuare la lettura della nostra consueta tabella dei pro e contro.

 

Pro

Resistente: Il materasso è davvero molto resistente, in grado di sostenere fino a ben 110 kg di peso senza alcun problema.
Due lati: Dispone di lato in waterfoam da 17 cm ideale per l’estate in quanto più rigido e traspirante.

Anallergico: Non manca il rivestimento anallergico, antibatterico e anti acari che farà dormire sonni tranquilli anche alle persone che soffrono di particolari allergie.

 

Contro

Caldo: Il lato in poliuretano trattiene davvero molto il calore, quindi nelle estati più calde si dovrà trovare qualche sistema per rinfrescare il materasso. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Materasso Memory Silver

 

8. Baldiflex Memory Plus Top Materasso 4 Strati

 

La combinazione delle densità multiple del waterfoam con lo strato in Memory Fresh garantisce sonni confortevoli. Il materasso memory Silver di Baldiflex si distingue infatti per il materiale estremamente traspirante in grado di regalarvi una piacevole sensazione di freschezza anche in estate. 

I quattro strati diversificati permettono di distribuire il peso in modo equilibrato sul materasso per alleviare lo stress e soprattutto distendere bene i muscoli per evitare i classici dolori dopo il risveglio.

Il rivestimento si potrà lavare in lavatrice a 30°, sfoderandolo con facilità grazie alla doppia cerniera sui quattro lati. Gli utenti si sono detti soddisfatti del prodotto, sebbene in molti non sono stati convinti dall’effettiva resistenza del materasso.

 

Pro

Strati: Con ben quattro strati diversificati il peso del corpo sarà distribuito in modo equilibrato su tutto il materasso, per garantire sonni riposanti e rigeneranti.

Traspirante: Il materiale usato per la produzione del materasso risulta più traspirante rispetto a quello di altri prodotti, così sarà possibile dormire bene anche in estate.

Rivestimento: Si potrà sfoderare con facilità grazie alla doppia cerniera presente sui quattro lati del materasso.

 

Contro

Materiali: Alcuni utenti si sono lamentati della poca resistenza del materasso, dovuta dai materiali non proprio di alta qualità.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un materasso memory

 

Vi siete mai chiesti perché ogni mattina vi svegliate poco riposati e con i dolori muscolari di un maratoneta? La risposta è molto semplice: il vostro vecchio materasso non supporta bene il vostro corpo. In questo caso potreste considerare di cambiarlo con un modello in memory foam, un materiale particolare in grado di distribuire perfettamente il vostro peso su tutta la superficie, garantendovi sonni riposanti e soprattutto salutari. 

Se avete letto le nostre opinioni nella sezione precedente, ma non sapete ancora come scegliere un materasso memory allora potrete trovare molto utili questi consigli d’acquisto che vi aiuteranno a comprare il modello adatto alle vostre esigenze. Di base, i materassi memory venduti online hanno dei prezzi molto convenienti e condividono le stesse caratteristiche.

Perché il memory?

I materassi in memory foam sono diventati molto popolari tra i consumatori per la loro estrema comodità e soprattutto per le loro proprietà mediche che possono aiutare a risolvere problemi di postura e lenire dolori muscolari. 

Solitamente i materassi memory sono composti da tre o più strati di schiuma (foam) a base di poliuretano in grado di alterare la forma in base al peso corporeo della persona. Da qui il nome memory, ovvero memoria. Il materasso infatti ‘ricorderà’ il vostro corpo distribuendo il peso sui diversi punti della superficie, senza gravare troppo sulla schiena. È proprio la schiena la parte del corpo che può giovare di più dall’utilizzo di un buon materasso memory, dato che la schiuma in poliuretano si adatterà alla linea della colonna vertebrale. 

Sebbene i memory foam abbiano rivoluzionato il modo di dormire di moltissime persone, non è detto che vadano bene per tutti. Prima di acquistare uno online infatti vi consigliamo di recarvi da qualche rivenditore per provarli, o magari da qualche amico che ne ha acquistato uno. Tenete conto del fatto che, come tutti i materassi, anche i memory dispongono di diversi gradi di rigidità, quindi dovrete trovare quello più adatto alle vostre necessità. 

I materassi memory trattengono il calore e sebbene molti siano traspiranti, non sono proprio adatti per le estati particolarmente calde. Per questo alcuni modelli dispongono di un lato estivo, quindi una volta arrivata la calda stagione non dovrete far altro che girare il materasso.

 

Allergie e pulizia

In generale tutti i materassi memory sono anallergici, antiacari e antibatterici quindi se soffrite di particolari allergie non dovreste avere alcun problema. Il nostro consiglio però è quello di chiedere direttamente al rivenditore informazioni più specifiche, in modo da poter essere completamente sicuri del vostro acquisto. I materassi dispongono di una fodera che si può rimuovere e lavare o a mano o in lavatrice. Alcuni modelli dispongono di comode cerniere che vi permetteranno di sfoderare il coprimaterasso rapidamente e senza fare troppi sforzi.

Trasporto

Come tutti gli altri materassi, anche i memory foam sono molto pesanti da trasportare, quindi aspettatevi di fare un po’ di fatica a metterli sul letto. Vi consigliamo di farvi aiutare da una persona anche se avete acquistato un modello per letti singoli o da una piazza e mezzo. Alcune ditte produttrici consegnano il materasso arrotolato, legato con fasce in velcro che vi invitiamo a conservare per futuri traslochi o altro.

 

 

 

Domande frequenti

 

Cosa vuol dire ‘foam’?

Si può tradurre dall’inglese con ‘schiuma’, infatti i materassi memory dispongono di una particolare schiuma in poliuretano disposta su vari strati che garantisce elasticità e permette di modellarsi in base al proprio peso corporeo. È proprio questa schiuma a distribuire il peso sulle varie parti del materasso per garantire sonni rilassanti e soprattutto rigeneranti.

 

Quanto dura un materasso in memory?

I materassi in memory foam possono durare dai 4 ai 7 anni a seconda dell’utilizzo. In generale è una buona idea cambiarli dopo 4 o 5 anni in modo da poter stare sicuri. Quando un materasso memory inizia a diventare un po’ ‘vecchio’ ve ne accorgerete, in quanto gli effetti benefici inizieranno a scemare. 

Non illudetevi però, perché la longevità di un memory non è legata al prezzo del prodotto che invece influisce sulla qualità dei materiali e del poliuretano utilizzato per la sua produzione. Quindi anche se pagate fior di quattrini per un materasso memory, dovete sempre tenere a mente che dopo qualche anno dovrete sostituirlo.

 

I materassi in memory sono subito comodi o ci si deve abituare?

Se non avete mai usato un memory potreste trovarlo immediatamente comodo, specialmente se avete dormito per anni su un vecchio materasso. In realtà molti utenti all’inizio non riescono a dormire bene sul memory, in quanto bisogna abituarsi un po’ alla sensazione di ‘sprofondare’ dovuta alla schiuma che si modella in base alla posizione del nostro corpo. In realtà una volta fatta l’abitudine la qualità del sonno migliorerà nettamente. Potreste però anche non abituarvici mai e trovarli scomodi, infatti non è detto che i memory siano la soluzione giusta per tutti.

 

È vero che i materassi memory foam sono caldi?

È il loro più grande difetto. La schiuma in poliuretano trattiene tantissimo il calore e sebbene molte ditte produttrici tentino in tutti i modi di aumentare la traspirazione o di inserire dei gel rinfrescanti negli strati di poliuretano, il risultato cambia di poco. Potete provare a girare il materasso dal lato estivo più rigido che lascia libertà al corpo e quindi permette una maggiore traspirazione.

 

I materassi memory sono pesanti?

Come ogni materasso anche i memory sono molto pesanti, quindi è consigliabile farsi aiutare da qualcuno per girarli o per trasportarli. Questo vale soprattutto per i modelli matrimoniali o da una piazza e mezzo, mentre quelli singoli sono più facili sia da sollevare sia da portare a spalla. Un buon metodo è quello di arrotolarli e legarli con delle cinghie, per poterli rendere più compatti sia per il trasporto sia da mettere in macchina o nel furgone.

 

 

 

Come utilizzare un materasso memory

 

Come fare se il materasso in memory è troppo caldo

La schiuma in poliuretano dei materassi memory da una parte permette di dormire sonni riposanti e confortevoli, ma dall’altra trattiene moltissimo il calore. Per questo estate e materassi memory non vanno molto d’accordo. Se vi accorgete che il materasso è davvero troppo caldo, potete provare a girarlo per sfruttare il cosiddetto ‘lato estivo’, sebbene non tutti i modelli ne dispongano. Non aspettatevi grandi cambiamenti specialmente nelle giornate davvero molto calde, ma come si suol dire: ‘tentar non nuoce’. 

Un’altra soluzione è quella di acquistare un coprimaterasso termico prodotto con materiali traspiranti che possono contrastare il calore trattenuto dal poliuretano. I materassi memory più costosi dispongono di uno strato di gel che riduce il caldo, ma ovviamente se fuori ci sono 36° anche questa soluzione non porta grandi benefici.

 

 

Come riconoscere il lato estivo del materasso in memory

I materassi in memory dispongono di un lato estivo che in teoria dovrebbe garantire una minore ritenzione del calore. Il lato estivo solitamente è più rigido di quello invernale, quindi vi basterà girare il materasso e provarlo. In realtà il produttore dovrebbe riuscire a darvi tutte le informazioni, inoltre su alcuni modelli il lato estivo e quello invernale sono indicati direttamente sul materasso o sulla confezione. È proprio la rigidità del lato estivo che permette al corpo di traspirare di più, in quanto non affonderà e rimarrà più ‘libero’. Tenete conto girare il materasso non è una soluzione miracolosa per non sentire caldo quando in estate ci sono più di 30° anche di notte.

 

Come lavare il materasso in memory

La maggior parte dei materassi in memory foam dispone di una fodera rimovibile che può essere lavata sia in lavatrice sia a mano. Alcuni modelli dispongono di pratiche cerniere poste ai lati del materasso che permettono di sfilare la fodera e rimetterla con estrema facilità. 

Se invece dovete pulire proprio il materasso perché macchiato o pieno di polvere allora dovrete usare un battipanni o un’aspirapolvere. In seguito dovrete lasciare il materasso al sole in modo da disperdere i cattivi odori e l’umidità. Per rimuovere gli aloni molti consigliano di usare il bicarbonato e l’acqua tiepida miscelandoli in una bacinella per poi usare un panno imbevuto per pulire il materasso. Se gli aloni sono duri a morire, potete provare con l’acqua ossigenata che però rischia di danneggiare il materasso.

 

 

Come trasportare il materasso in memory

A nessuno piace sollevare i materassi, ma in caso di trasloco bisogna in qualche modo rimboccarsi le maniche e arrangiarsi. Molti materassi memory si possono ‘arrotolare’ su loro stessi, sebbene questo richieda un po’ di forza e magari l’aiuto di una o più persone. Una volta arrotolato sarà necessario avvolgerlo con delle cinghie con chiusura a velcro o magari delle cinture per i pantaloni, in modo da tenerlo ben saldo. In questo modo il trasporto sarà enormemente facilitato, sebbene per sollevare un materasso matrimoniale o ad una piazza e mezzo ci vogliano comunque due persone.

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS