Le 7 Migliori Tende per Camera da Letto del 2022

Ultimo aggiornamento: 04.10.22

 

Tende per Camera da Letto – Guida, Opinioni e Confronti

 

Teniamo conto di molte cose quando si tratta di arredare la camera da letto, ma spesso sottovalutiamo l’importanza delle tende. Come si fa, dunque, a scegliere quelle giuste? Questi tessili, in effetti, determineranno in larga parte lo stile che avrà la stanza, per cui è fondamentale acquistare un modello che rifletta i propri gusti personali, senza però trascurare i materiali, le dimensioni ed eventuali accessori in dotazione. Per aiutarvi nell’impresa, abbiamo creato una classifica delle sette migliori tende per camera da letto sul mercato. Deconovo Tende Oscuranti con Occhielli, che rappresentano una valida tutela per la privacy, in quanto nascondono la visuale dall’esterno così da non temere nessuno sguardo indiscreto. In perfetto stile Boho il modello Sarah Duke che piace perché è ben coprente anche se non filtra troppo la luce.

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 7 Migliori Tende per Camera da Letto – Classifica 2022

 

Indecisi su quale tenda per camera da letto comprare? Tranquilli, nella classifica che segue potrete leggere la recensione dei modelli venduti online che hanno ottenuto il maggior numero di pareri positivi da parte degli utenti. Confrontate prezzi e caratteristiche dei prodotti da noi selezionati per individuare quello a voi più congeniale.

 

 

Tende per camera da letto moderne

 

1. Deconovo Tende Oscuranti con Occhielli

 

Tra le migliori tende per camera da letto del 2022, a colpirci in maniera particolare è stato il set proposto da Deconovo, e non solo per il convincente rapporto qualità/prezzo, ma anche per la disponibilità di oltre venti colorazioni tra cui scegliere, così da individuare facilmente la versione corrispondente ai propri gusti personali e allo stile dell’arredamento circostante.

Nella confezione sono presenti due pannelli realizzati in poliestere a trama spessa, che assicura la giusta coprenza per schermare efficacemente la luce esterna e tenere lontani gli sguardi indiscreti. Il montaggio si prospetta di facile esecuzione grazie agli otto occhielli in metallo antiruggine compatibili con la maggior parte dei bastoni standard in commercio.

Un altro vantaggio legato all’acquisto del prodotto riguarda la notevole praticità di pulizia, dal momento che il tessuto si presta sia per i lavaggi a mano sia per quelli a macchina, purché si utilizzi un ciclo a basse temperature (sui 30°C al massimo).

 

Pro

Colori: Le tende per camera da letto moderne proposte da Deconovo sono disponibili in ventisei tonalità diverse per rispondere ai gusti e alle esigenze di un’ampia fetta di utenti.

Compatibilità: Ciascuno dei due pannelli inclusi nel set dispone di otto occhielli in metallo dal diametro di 4 cm compatibili con la maggior parte dei bastoni disponibili in commercio.

In lavatrice: A conferma della buona qualità dei materiali impiegati, le tende possono essere lavate anche direttamente in lavatrice a una temperatura massima di 30°C, così da rendere più pratiche le operazioni di pulizia.

 

Contro

Coprenza: Se la vostra intenzione è quella di limitare l’afflusso di luce nella stanza, vi consigliamo di optare per le tonalità più scure, poiché quelle chiare, come il bianco e il beige, non offrono una buona coprenza.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Tende per camera da letto shabby

 

2. Sarah Duke Tenda da finestra con volant

 

Richiama l’attenzione per via del suo aspetto originale e molto romantico. I volant danno un tocco decorativo molto particolare alla tenda che diventa l’elemento di spicco in tutta la stanza. Si può combinare con stili d’arredo diversi in modo da completarli o dare una marcia in più a un ambiente anonimo.

Facile da montare, è dotata di tasca interna dove infilare il bastone che tiene la tenda senza dover usare le specifiche forcine. In questo modo è semplice montarla o sfilarla per lavarla al bisogno. Il tessuto con cui è realizzata la tenda è sintetico, ma anche questa richiede una speciale cura al momento di lavarla in lavatrice. Il produttore consiglia un lavaggio a basse temperature evitando le centrifughe troppo veloci.

La particolare lavorazione dei volant permette alla luce di filtrare dentro la stanza senza renderla eccessivamente buia. Ma la particolare consistenza del tessuto permette di assicurare la dovuta privacy a chi si trova all’interno.

 

Pro

Design speciale: Non capita spesso di trovare tende con questo genere di volanti che ricordano proprio quelli di una gonna in stile boho e non i drappeggi delle tende d’altri tempi.

Discretezza: Assicura la necessaria protezione da sguardi indiscreti perché è opaca e non permette a chi è fuori di guardare dentro anche se non frena troppo il passaggio della luce dentro la stanza.

Disponibile in varie misure: In base alle proprie esigenze sarà possibile acquistare la tenda in misure diverse e così adattarsi bene allo spazio di casa.

 

Contro

Tessuto sintetico: La stoffa usata per realizzare la tenda non è cotone né altra fibra naturale, è invece sintetica e necessita comunque una certa cura durante il lavaggio.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Tende per camera da letto classiche

 

3. Silk Road Tenda in pizzo e tulle per soggiorno

 

Le decorazioni che si intravedono in controluce alla finestra fanno da elemento decorativo molto classico e tradizionale. L’effetto che suscita la tenda è quello delle tende di un tempo lavorate a mano dalle maestre ricamatrici o che utilizzavano il tombolo per creare pizzi intricati e molto belli. 

Trattandosi di una decorazione tono su tono, il disegno si vede solo se investito dalla luce del giorno, quindi non tende ad appesantire la stanza in cui viene collocata. È applicato al tessuto leggerissimo e non è un lavoro a maglia, quindi l’effetto è quello del ricamo fatto a mano anche se eseguito da un macchinario apposito.

La tenda è molto leggera, lascia trasparire la luce mentre garantisce la necessaria privacy per chi si trova all’interno della stanza. Si può scegliere tra diverse misure quella che meglio si adatta alla propria finestra. In dotazione sono inclusi i gancetti per fissarla al bastone e farla scorrere da una parte all’altra.

 

Pro

Disegno speciale: Molto piacevole l’effetto decorativo che si ottiene osservando in controluce i ricami applicati al tessuto della tenda.

Tessuto leggerissimo: Così la luce può attraversare la tenda senza creare ombra e appesantire l’interno della casa. Risulta sufficientemente opaca per garantire la giusta privacy a chi si trova all’interno.

Da fissare con i gancetti: La tenda si arriccia in maniera controllata grazie all’uso dei gancetti che la fissano al bastone a distanza ravvicinata.

 

Contro

Pochi accessori: Inclusi insieme ai teli della tenda ci sono anche i gancetti per fissarla al bastone, peccato non siano in numero sufficiente da creare un bell’effetto riccio.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Tende per camera da letto con mantovana

 

4. Elegant Comfort Tenda a Pannello con Mantovana Gold

 

La mantovana è un accessorio che si dimostra di grande utilità, non solo per aggiungere un tocco di eleganza all’ambiente, ma anche per coprire eventuali cassonetti di tapparelle e avvolgibili.

Per questa ragione abbiamo deciso di inserire tra i nostri consigli d’acquisto le tende per camera da letto con mantovana di Elegant Comfort, disponibili in ben sei colorazioni diverse per adattarle senza problemi a qualsiasi stile di arredamento.

Il set, oltre alla mantovana, comprende due pannelli in poliestere lavabili comodamente in lavatrice oppure a mano con acqua fredda. Ciascun pezzo misura esattamente 137,2 x 213,4 cm, ideali quindi per coprire una finestra di dimensioni generose.

Se state cercando un prodotto a prezzi bassi, però, vi consigliamo di valutare altre proposte, poiché il modello in questione non è il più economico attualmente disponibile sul mercato, sebbene il costo elevato sia comunque giustificato dalla bontà della manifattura e dalle dimensioni notevoli degli elementi inclusi nella confezione.

Se, invece, non intendete badare a spese, potete utilizzare il link in basso per essere indirizzati allo store online dove acquistare queste splendide tende con mantovana al miglior prezzo.

 

Pro

Completo: Nella confezione, oltre a due pannelli in stile jacquard, è presente anche una splendida mantovana abbinata che, oltre a rendere il tutto più raffinato e stiloso, si propone di celare alla vista gli antiestetici cassonetti degli avvolgibili.

In lavatrice: Il tessuto con cui sono realizzate è lavabile comodamente in lavatrice, così da ottenere un notevole risparmio di tempo e fatica in fase di pulizia.

Ampia scelta di colori: Il set proposto da Elegant Comfort è disponibile in sei tonalità differenti per poterlo abbinare facilmente allo stile della propria camera da letto.

 

Contro

Prezzo: Nulla da eccepire sulla buona qualità del prodotto, che sicuramente ne giustifica il costo elevato, ma si tratta comunque di una spesa che non lo rende facilmente accessibile per chiunque.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Tende per camera da letto a vetro

 

5. Linea oro Tende a vetro New Cambogia Avorio

 

Linea Oro, azienda italiana leader nella produzione di tessili e tendaggi per la casa, propone una coppia di tende per camera da letto a vetro pensate per chi non dispone di uno spazio sufficiente per installare bastoni e binari.

Principale punto forte del prodotto è sicuramente la sua versatilità, dal momento che può essere posizionato anche sulle finestre del bagno e della cucina, restituendo una notevole praticità di installazione. Per montarle, infatti, basterà fissare il bastone dedicato, che però andrà acquistato a parte, sul fermavetro dell’infisso senza essere costretti a forare la parete.

Il loro design è abbastanza semplice ma d’effetto, con l’ulteriore vantaggio di poter scegliere il colore preferito tra i cinque disponibili. Nella confezione sono presenti due tendine realizzate in tessuto effetto lino, ideale per gli ambienti che hanno bisogno di luce.

Inoltre, possono essere lavate tranquillamente a macchina senza pericolo che si rovinino o perdano di consistenza, sebbene qualche utente consiglia di ridurre i giri della centrifuga, se non addirittura di escluderla completamente, per facilitare le successive operazioni di stiraggio.

 

Pro

Pratiche: Perfette per quanti non hanno intenzione di forare le pareti di casa, queste tende a vetro di Linea Oro sono realizzate in tessuto effetto lino di buona qualità ed estremamente facile da manutenere.

Versatili: Possono essere installate in qualsiasi ambiente della casa, quindi non solo in camera da letto ma anche sulle finestre del bagno o della cucina.

Misure: Il prodotto è disponibile in due misure, rispettivamente di 60 x 150 cm e 60 x 230 cm, per cui sarà possibile coprire una piccola finestra come anche una più grande.

 

Contro

Accessori: Nella confezione non è compreso il bastone per il montaggio, che andrà quindi acquistato a parte tenendo conto delle dimensioni degli infissi su cui andrà fissato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Tende per camera da letto beige

 

6. Miulee Tende trasparenti beige

 

Chi punta al risparmio, ma senza per questo rinunciare alla qualità e all’estetica, troverà interessante la proposta di Miulee. Queste splendide tende per camera da letto beige, oltre a un valido rapporto qualità/prezzo, sono disponibili in diverse fantasie e misure, per permettere all’utente di rintracciare facilmente la versione adatta alle proprie esigenze.

I due pannelli inclusi nel set sono dotati di otto occhielli in metallo con diametro di 4 cm compatibili con la maggior parte dei bastoni in circolazione, e per aprire la tenda sarà sufficiente farla scorrere delicatamente lungo il supporto.

La trama trasparente con motivo a righe tono su tono assicura il giusto apporto di luce nella camera, ma dal momento che lascia intravedere l’interno, non permette di tenere lontani gli sguardi indesiderati dei vicini.

Il poliestere con cui sono realizzate le tende si presta anche per i lavaggi a macchina e, visto che si asciuga e si stira in poco tempo, mantenerle pulite e in buono stato sarà davvero una passeggiata.

 

Pro

Luce: Le tende di Miulee sono la scelta ideale per arredare una camera da letto che ha bisogno di luce: il tessuto è trasparente ma arricchito da un accattivante motivo a righe che ben si adatta a qualsiasi tipo di arredamento.

Qualità/prezzo: Molti utenti si sono detti soddisfatti della buona qualità del prodotto, soprattutto a fronte di un costo accessibile che non costringe ad alleggerire troppo il portafoglio.

Colori e misure: Il set è disponibile in una vasta gamma di colori e misure per soddisfare qualsiasi esigenza di stile e spazio.

 

Contro

Trasparenti: Se siete alla ricerca di una tenda oscurante che tuteli la vostra privacy, questa non è la soluzione adatta a voi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Tende per camera da letto eleganti

 

7. Deconovo Tende Oscuranti UKCT1424D

 

Se le finestre della vostra casa sono sprovviste di persiane e volete evitare che le prime luci dell’alba disturbino il vostro riposo, provate a dare un’occhiata alle tende per camera da letto eleganti di Deconovo.

Oltre a schermare efficacemente i raggi UV, assicurano un buon isolamento termico all’interno della stanza, così da creare il microclima ideale per dormire in modo confortevole. Il tessuto con cui sono realizzati i due pannelli inclusi nel set, oltre a essere molto resistente e di buona qualità, è talmente spesso da non lasciare intravedere l’interno, assicurando quindi un buon livello di privacy.

Ogni telo misura 168 x 183 cm ed è provvisto di otto occhielli dal diametro di 4 cm che scorrono facilmente lungo l’asta, con l’ulteriore vantaggio di poter decidere se farli cadere in modo sinuoso sul pavimento o creare un effetto più arricciato.

Il prezzo appare proporzionato alla buona fattura del prodotto, sebbene qualcuno avrebbe preferito una maggiore attenzione per i dettagli, soprattutto in merito alle finiture, che non si sono dimostrate all’altezza delle aspettative.

 

Pro

Eleganti: Perfette per le camere da letto arredate con minuziosa cura per i dettagli, queste tende oscuranti a marchio Deconovo sapranno donare un tocco di eleganza all’ambiente senza risultare eccessivamente invadenti.

Montaggio: Gli occhielli dal diametro di 4 cm assicurano un montaggio facile e veloce anche per chi non ha molta dimestichezza con questo tipo di operazioni.

Convenienza: Nonostante si tratti di un prodotto di eccellente fattura e piuttosto pratico da pulire, può essere acquistato a un prezzo conveniente, ponendosi come scelta ideale per quanti non dispongono di un budget elevato.

 

Contro

Dettagli: In linea di massima il prodotto si presenta solido, di qualità ed esteticamente gradevole, ma qualche dettaglio, come le decorazioni e le cuciture, andrebbe migliorato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Accessori

 

Bastone tende per camera da letto

 

AmazonBasics Bastone per Tenda Regolabile

 

I supporti per le tende non sono tutti uguali, anche se molti si somigliano per dimensioni e materiali. Secondo noi, il miglior bastone tende per camera da letto è quello proposto da AmazonBasics, e non solo per il prezzo conveniente, ma anche in virtù di una qualità costruttiva che non lascia spazio a delusioni.

La lunghezza è regolabile da un minimo di 90 a un massimo di 180 cm, per cui si presta a soddisfare ogni tipo di esigenza, mentre il diametro di 2,5 cm lo rende adatto a sostenere anche tessuti particolarmente pesanti, riuscendo a sopportare un carico massimo di 9,98 kg.

Inoltre, è disponibile in tre diverse colorazioni per abbinarlo facilmente allo stile del proprio arredamento e nella confezione sono inclusi i supporti per il fissaggio alla parete, i tasselli e le istruzioni per l’installazione.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare una tenda per camera da letto

 

Sebbene il più delle volte vengano considerate semplici complementi d’arredo, in realtà le tende rappresentano una valida tutela per la privacy, oltre a proteggere gli ambienti dalla luce troppo forte. Se vi state chiedendo come scegliere una buona tenda per camera da letto, dovete considerare alcuni fattori cruciali che vi aiuteranno a individuare il modello adatto alle vostre esigenze. Vediamo insieme quali sono.

Le tipologie

È proprio il caso di dirlo: le tende sono il vestito della casa. Abbelliscono gli ambienti, donano carattere alla stanza, proteggono gli interni da sguardi indiscreti e schermano i raggi del sole; insomma, è davvero difficile immaginare un’abitazione sprovvista di questi preziosi complementi d’arredo.

Tuttavia, la scelta non deve basarsi solo sullo stile presente nella camera in cui si deciderà di posizionarle, ma deve tenere conto anche del tipo di serramento e dell’utilizzo che andrete a farne. Sulla scorta di questi parametri, è possibile fare una distinzione tra diverse tipologie di prodotti: i più diffusi sono senza dubbio le tende arricciate, poiché capaci di adattarsi a qualunque tipo di ambiente. Inoltre, si prestano a infinite combinazioni e si possono personalizzare a piacimento con diversi accessori, come mantovane, nappe, drappi, passamanerie e chi più ne ha più ne metta.

Molto in voga negli ultimi tempi anche le tende doppie, costituite da un sottotenda, solitamente realizzato in tessuto leggero e trasparente, e un sopratenda che si rivela utile per oscurare l’ambiente al bisogno. Oltre a rappresentare un’ottima soluzione decorativa, questi modelli sono la scelta ideale per quelle stanze che richiedono una certa flessibilità nella modulazione della luce esterna e della privacy.

Qualora, invece, lo spazio disponibile non permetta l’installazione di bastoni e binari, si potrà optare per dei portierini, comunemente noti come tende a vetro. Leggere e dal design essenziale, si possono posizionare in qualsiasi stanza della casa e senza essere costretti a forare le pareti, visto che il montaggio avviene per mezzo di un’asta estensibile da collocare direttamente sul telaio dell’infisso.

Infine, a chi è alla ricerca di una valida soluzione “salva-spazio” che contribuisca ad arredare con stile e originalità un ambiente di impronta contemporanea, consigliamo le tende a pannello, costituite da teli sovrapposti che scorrono su un’apposita guida. Oltre a essere economiche ed estremamente facili da lavare, possono essere sfruttate anche come pratici divisori in mancanza di porte o come ante di stoffa davanti ad armadi e ripostigli.

 

I materiali

Una volta individuata la tipologia di tenda adatta, bisognerà concentrarsi su materiali e tessuti, che andranno scelti in base all’esposizione e all’uso a cui è destinata la stanza designata.

La migliore tenda per camera da letto è quella che riesce a garantire un buon livello di privacy, permettendo all’occorrenza anche di oscurare totalmente l’ambiente. In questo caso, la scelta dovrebbe ricadere su tessuti pesanti se non addirittura oscuranti o filtranti. In effetti, per creare il microclima ideale per dormire in modo confortevole è importante che i tendaggi assicurino anche un buon isolamento termico, in modo da impedire la fuoriuscita dell’aria calda in inverno e schermare efficacemente i raggi solari durante la stagione calda.

Se non avete molto tempo da dedicare alle pulizie domestiche, state alla larga dalle tende plissettate, a pacchetto e a rullo, poiché per lavarle bisognerà smontare il meccanismo e poi rimontarlo una volta terminata la manutenzione. 

Il nostro consiglio, in questi casi, è quello di optare per dei filati che possono essere inseriti tranquillamente in lavatrice oppure per un tessuto “screen” che consenta di pulire la tenda con un panno umido o una spugna, senza dover trafficare con ganci e guide.

A ogni modo, la scelta dei tessuti è davvero ampia, per cui non dovrebbe essere difficile trovare stoffe antimacchia, ignifughe e facili da stirare che renderanno le successive operazioni di pulizia pratiche e veloci. Ricordate, infine, che i modelli in velluto o damascati sono più indicati per il periodo invernale, mentre in estate è meglio scegliere filati leggeri, come il lino e il cotone, per favorire il ricircolo dell’aria.

La misura giusta

L’ultimo passo per scegliere la tenda giusta è prendere bene le misure dei serramenti a cui il prodotto è destinato. Se si opta per una tenda arricciata, ricordate che la larghezza del telo dovrà essere il doppio di quella della finestra.

Quanto alla lunghezza, bisogna innanzitutto considerare il punto in cui verrà posizionato il bastone e poi decidere se i pannelli dovranno ricadere morbidamente sul pavimento o coprire solo il perimetro della finestra.

Diverso, invece, il caso delle tende a pacchetto e dei portierini: visto che non presentano alcuna arricciatura, basterà prendere le misure del serramento o del vetro, e scegliere un modello delle stesse dimensioni. 

Fortunatamente, la maggior parte dei prodotti in commercio, soprattutto quelli della migliore marca, è in genere accompagnata da una dettagliata scheda tecnica dove vengono indicate le misure e altri eventuali parametri necessari per una corretta installazione.

 

 

 

Domande Frequenti

 

Come mettere le tende in camera da letto?

Per prima cosa bisogna decidere dove posizionare il bastone, che dovrà essere fissato ad almeno cinque centimetri di distanza dalla finestra per non ostacolarne l’apertura; dopo di che appoggiate i supporti in dotazione alla parete e tracciate dei piccoli segni con la matita per indicare i punti in cui andranno praticati i fori con il trapano. Una volta fissate le staffe, non dovrete far altro che far passare l’asta nelle asole o negli occhielli delle tende e posizionarla sui relativi supporti.

 

Come abbinare le tende in camera da letto?

La scelta delle tonalità e delle fantasie deve tenere conto delle cromie dominanti dell’arredamento, ma è altrettanto importante prestare attenzione all’ampiezza della stanza. I colori forti, o comunque scuri, rischiano di rendere l’ambiente troppo rigido o opprimente, quindi sono da preferire in caso di stanze grandi e ben illuminate. Le camere più piccole e buie, invece, esigono tendaggi dai colori chiari e realizzati con tessuti leggeri, così da permettere un buon afflusso di luce che renderà l’ambiente più caldo e accogliente.

 

Come lavare le tende della camera da letto?

Prima di inserire le tende in lavatrice è necessario capire di quale materiale sono fatte, poiché non tutti i tessuti sono adatti a questo tipo di lavaggio. In caso di dubbi, potete leggere le indicazioni riportate in etichetta o sulla scheda tecnica del prodotto. Prima di procedere con il lavaggio, ricordate di rimuovere eventuali ganci e accessori per impedire che il tessuto si rovini.

 

Ogni quanto lavare le tende della camera da letto?

Le tende andrebbero lavate almeno ogni due mesi, ma se non avete tempo potete farlo anche a ogni cambio di stagione (quindi quattro volte l’anno), soprattutto in primavera quando vengono spenti i riscaldamenti.

 

Come stirare le tende della camera da letto?

Dopo il lavaggio non si possono riappendere le tende tutte stropicciate, per cui sarà necessario stirarle con una certa cura per ottenere un risultato impeccabile. Per facilitare le operazioni, vi consigliamo di stendere il tessile all’aria aperta appendendolo per le estremità, prestando però attenzione a posizionare le mollette in punti strategici per minimizzare la formazione di pieghe. 

Se si utilizza il ferro da stiro classico, è bene impostare l’elettrodomestico a temperatura minima per non rischiare di rovinare il tessuto; qualora, invece, si disponga di un modello verticale, si potrà procedere con lo stiraggio dopo aver montato di nuovo la tenda sul suo bastone.

 

 

 

Come utilizzare una tenda per camera da letto

 

Le tende completano l’arredamento di ogni stanza della casa, rendendola accogliente e confortevole. Tuttavia, quando si tratta di un ambiente particolare, come la camera da letto, scegliere il modello giusto non è sempre facile, soprattutto di fronte a una così vasta gamma di materiali, colori e tessuti. Se non riuscite a orientarvi, seguite queste quattro semplici regole per avere le idee più chiare.

Regola 1: coordinare le tende con la camera da letto

La prima regola da seguire è quella di abbinare il tessile allo stile della camera che dovrà ospitarlo. I tessuti operati, come il damascato e il broccato, sono perfetti per le stanze di impronta classica, soprattutto se abbinati a mantovane sontuose e bastoni in ottone. 

Se la stanza di dimora presenta uno stile country o shabby chic, la scelta dovrebbe ricadere su tessuti più discreti e freschi come il lino o il cotone, magari arricchiti da piccole decorazioni in pendant. Infine, per le camere da letto contemporanee andranno bene sia i modelli con arricciatura morbida sia le tende a pannello o a scorrimento verticale. 

 

Regola 2: la giusta quantità di luce

Oltre a rendere la stanza più accogliente, le tende possono migliorare (o peggiorare) la quantità e la qualità della luce presente nell’ambiente. Insieme al bagno, la camera da letto è il luogo più intimo e personale della casa, per cui è bene che sia protetto da tendaggi in grado di assicurare un buon livello di privacy.

A ogni modo, in base all’esposizione della stanza, è importante che la tenda lasci passare la giusta quantità di luce, schermando al contempo il calore prodotto dall’irraggiamento solare. I tessuti migliori in tal senso sono quelli oscuranti, ma si può anche optare per una doppia tenda, composta da due pannelli (uno in tessuto leggero e l’altro in tessuto pesante), per oscurare la stanza quando si vuole avere maggiore privacy e lasciar passare la luce quando necessario.

 

Regola 3: scegliere il colore giusto

In fase di scelta non bisogna tenere conto solo dei propri gusti personali, ma è fondamentale valutare attentamente anche lo spazio disponibile. I tessuti scuri e a trama fitta possono far sembrare la stanza più piccola e opprimente, mentre quelli chiari e sottili la ingrandiscono.

Se la privacy non è al centro delle vostre preoccupazioni, potete anche optare per un modello trasparente, così da permette alla luce di penetrare, rendendo l’ambiente più spazioso e accogliente. 

Per quanto riguarda i colori, le tonalità calde (arancione, giallo, rosso e via dicendo) sono perfette in inverno, mentre quelle fredde (come il blu, il grigio e l’azzurro) contribuiscono a creare un’atmosfera rilassante e avvolgente, per cui risultano ideali per l’estate.

 

Regola 4: prestare attenzione alla manutenzione

Più che un parametro di scelta, in questo caso si tratta di un consiglio. Prima di procedere con l’acquisto è importante, se non fondamentale, prestare attenzione anche alla manutenzione del complemento, soprattutto se non si ha molto tempo da dedicare alle faccende domestiche.

Alcuni tessuti, infatti, temono i lavaggi in lavatrice, per cui sarà necessario procedere a mano con acqua fredda e un detergente delicato; altri, invece, possono essere lavati tranquillamente a macchina, con la sola accortezza di seguire alla lettera le istruzioni di lavaggio riportate in etichetta, così da mantenere inalterata nel tempo la bellezza e la qualità del filato.

 

 

 

Come scegliere le tende per la camera da letto senza sbagliare

 

Nell’ambito dell’interior design di una casa, le tende sono un dettaglio spesso trascurato, quando in realtà si tratta di complementi d’arredo capaci di rendere gli spazi abitativi più confortevoli e accoglienti. 

 

Colorate, operate, trasparenti, sul mercato delle tende da interni non c’è che l’imbarazzo della scelta, ma quando si tratta di arredare una specifica zona della casa, come la camera da letto, bisogna seguire delle regole ben precise, tenendo conto delle dimensioni, dei materiali e – non ultimo – dell’estetica, che è sicuramente un aspetto da non trascurare.

Se vi occorrono suggerimenti e idee per infondere stile e personalità alla zona notte con i tendaggi, in questo articolo troverete l’ispirazione giusta per individuare le soluzioni che meglio si adattino alle vostre esigenze stilistiche e di spazio.

 

La funzione delle tende

A dispetto di quanto si possa immaginare, le tende non servono solo per arredare casa ma svolgono anche una funzione meramente pratica. Innanzitutto, proteggono la nostra privacy dagli sguardi dei vicini; in secondo luogo, offrono una buona schermatura dai raggi solari, mantenendo una temperatura ideale all’interno della stanza; e, non ultimo, donano stile e originalità all’arredamento circostante, valorizzando al meglio il mood degli interni.

Da qui, è abbastanza evidente come la scelta della migliore tenda per camera da letto dipenda principalmente dai propri gusti personali e dell’impronta stilistica che caratterizza la zona notte, ma ciò non toglie che la decisione vada ponderata nei minimi dettagli per rendere l’acquisto valido sotto tutti i punti di vista.

In effetti, dal momento che i tendaggi possono migliorare – o peggiorare – l’apporto di luce in camera da letto, sarebbe preferibile optare per dei tessuti trasparenti che restituiscano l’impressione di un ambiente più ampio e luminoso, così da renderlo più vivibile e accogliente.

Tuttavia, poiché questi tessili lasciano comunque intravedere cosa accade all’interno della stanza, un buon escamotage potrebbe essere quello di posizionare un sopratenda con pannelli oscuranti da chiudere all’occorrenza quando si renda necessario riparare gli interni dalla luce e da occhi indiscreti.

In questo modo il sottotenda, generalmente in tessuto più leggero, rappresenterà un elemento di spicco dal punto di vista estetico, poiché verrà spostato solo per aprire la porta o la finestra, mentre il sopratenda diventerà un vero e proprio complemento d’arredo, soprattutto se raccolto ai lati con un embrasse o un reggitenda in pendant.

Quale scegliere per la zona notte

Il giusto apporto di luce è sicuramente un toccasana per il benessere abitativo, ma in camera da letto può diventare un’arma a doppio taglio, dal momento che una delle condizioni fondamentali per godere di un riposo rigenerante è avere la giusta oscurità.

In effetti, il nostro ritmo vitale si basa proprio sulla corretta commistione tra buio e luce, che influenza in maniera significativa il ciclo del sonno. Inserire dei tendaggi nella zona notte, quindi, non è solo una questione estetica ma anche funzionale, e la scelta deve seguire delle regole ben precise, dal modello al tipo di tessuto passando anche per fantasie e colori. 

Anche la successiva manutenzione, ovviamente, merita la giusta attenzione, rivelandosi spesso più complessa e impegnativa rispetto ai tessili delle altre stanze della casa. Per essere certi di non sbagliare, provate a seguire questi cinque semplici passaggi che vi aiuteranno a fare la scelta giusta.

 

Il modello adatto

Prima di scegliere colori e tessuti, è fondamentale capire quale sia il modello più adatto alla propria camera da letto. A tal proposito, il primo fattore da considerare è l’esposizione della stanza, data principalmente dalla posizione della finestra da allestire con le tende.

Se si trova in prossimità di un mobile o del letto, è preferibile optare per un modello a pacchetto o a rullo perché più stabile e meno ingombrante rispetto alle tende tradizionali. Se invece la finestra è lontana dai punti nevralgici della stanza, si potrà posizionare una tenda con bastone a tutta altezza.

Assicuratevi, inoltre, che apertura e chiusura siano abbastanza agevoli, preferendo un meccanismo a scorrimento laterale oppure verso l’alto che permetta di aprire facilmente le tende, senza incontrare resistenze o ostacoli.

 

I tessuti

Una volta individuato il modello adatto alla vostra camera da letto, potrete concentrarvi sulla scelta dei tessuti. Tuttavia, prima di farvi affascinare da colori e decorazioni varie, vi suggeriamo di considerare tipo di spessore di cui avete bisogno, tenendo ovviamente conto dell’esposizione della stanza.

Optate per una tenda semi-oscurante se la luce naturale è forte e intensa, soprattutto se mobili e superfici presenti nell’ambiente possono risentire del rialzo delle temperature. Se, invece, l’esposizione è più moderata e la camera tende a essere già in ombra, è preferibile scegliere dei tessuti più leggeri, che lascino filtrare i raggi solari, proteggendo al contempo la vostra privacy.

 

Attenzione alla dispersione termica

Mantenere costante la temperatura degli interni è una regola valida per tutte le stanze della casa, ma assume maggiore importanza nella zona notte, dove un clima confortevole è condizione imprescindibile per garantirsi un riposo ottimale.

Pertanto, installare tendaggi in un tessuto coibente che funga da isolante termico potrebbe rappresentare un’ottima strategia per ridurre le dispersioni di calore e creare un ambiente favorevole al sonno e al benessere notturno.

 

Leggere la scheda tecnica del prodotto

Quando si scelgono delle nuove tende per la camera da letto, un’attenzione particolare va rivolta alla scheda tecnica del tessuto. Per cominciare è bene accertarsi che il prodotto sia munito di un certificato che attesti l’assenza di sostanze nocive tanto per la salute umana quanto per l’ambiente, preferendo magari le fibre naturali come il lino o il cotone.

Altre caratteristiche da tenere in considerazione sono la resistenza ai lavaggi e l’idrorepellenza del tessuto, ossia la capacità di non assorbire i liquidi e l’umidità.  Individuati il modello e i tessuti giusti, non vi resta altro che seguire i vostri gusti personali per scegliere i colori e le fantasie che meglio si abbinino allo stile della camera da arredare.

Pulizia e manutenzione

Una corretta pulizia degli ambienti domestici parte anche da una regolare manutenzione dei tendaggi, e questo vale ancora di più in camera da letto, ambiente in cui sporco, acari e polvere rischiano di compromettere la qualità del nostro riposo.

Le tende andrebbero, pertanto, lavate a ogni cambio di stagione, soprattutto in primavera quando vengono spenti i riscaldamenti. Ma come lavarle? La risposta, anche in questo caso, la si potrà trovare sull’etichetta del prodotto, dove in genere vengono riportate indicazioni chiare e precise sulle modalità di lavaggio, asciugatura e stiratura.

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

OurWarm Tenda Oscurante in Cotone Classica

 

Dietro la bellezza delle tende per camera da letto classiche di OurWarm, c’è un’attenzione particolare per i materiali, che offrono buone garanzie di resistenza e durevolezza nel tempo.

Sono realizzate in misto cotone e lino, scelta che restituisce anche una notevole praticità di pulizia, visto che si tratta di un filato che può essere inserito comodamente in lavatrice senza pericolo che il colore sbiadisca o il tessuto perda di consistenza.

Ideali per proteggere la vostra privacy, si propongono di schermare efficacemente la luce e di mantenere la temperatura interna costante anche quando fuori fa particolarmente caldo. Belli anche i ricami traforati, molto delicati e capaci di conferire un tocco di eleganza e raffinatezza a una camera da letto arredata in stile classico.

Le misure offerte dall’azienda sono due, per cui sarà possibile scegliere tra la versione piccola per coprire una finestra di dimensioni contenute e quella grande per gli spazi più ampi, mentre la tonalità disponibile, purtroppo, è solo quella avorio.

 

Pro

Tessuto: Il prodotto di OurWarm si contraddistingue per la buona qualità complessiva, dovuta alla realizzazione in misto lino e cotone ecologico, che assicura una buona resistenza ai lavaggi e un utilizzo duraturo.

Estetica: Le nappine in macramè sulla parte inferiore e i raffinati ricami a uncinetto ne fanno un prodotto molto ambito sotto il profilo estetico, apportando un tocco di classe ed eleganza a qualsiasi ambiente.

Oscurante: I teli sono abbastanza lunghi da ricadere morbidamente sul pavimento, mentre la trama spessa del tessuto si propone di schermare la luce esterna e tenere lontani gli sguardi indesiderati.

 

Contro

Costose: Il prezzo indicato si riferisce a una sola tenda, per cui se avete l’esigenza di acquistarne due dovrete mettere in preventivo una spesa non indifferente per portarvi a casa un prodotto di qualità ed esteticamente gradevole come questo.

 

 

Gee di Moda Tende con Volant in Pizzo Shabby Chic

 

Tra i prodotti più venduti del momento non potevano mancare delle tende per camera da letto shabby, pensate per donare un tocco di raffinatezza ed eleganza a qualsiasi ambiente. Perfette per chi vuole arricchire lo stile dell’arredamento circostante, si fanno apprezzare per la loro trama delicata completata da affascinanti volant in pizzo.

Sebbene la tonalità disponibile sia solo una, quella avorio, la lavorazione in poliestere trasparente permette alla luce di filtrare all’interno della stanza, proteggendo al contempo l’ambiente dall’incursione di spifferi.

Gli utenti, a fronte di un prezzo abbastanza contenuto, si sono detti più che soddisfatti della buona qualità del prodotto, confermata dall’accuratezza degli orli e delle cuciture, che non hanno mostrato il minimo segno di cedimento nemmeno a seguito di ripetuti lavaggi in lavatrice.

Il sistema di apertura, inoltre, si adatta facilmente alla maggior parte dei bastoni in circolazione e si è dimostrato abbastanza scorrevole e pratico da utilizzare. Se pensate sia proprio questo il prodotto adatto alle vostre esigenze, utilizzate la nostra tabella di comparazione in basso per scoprire i vantaggi e gli eventuali svantaggi legati al suo acquisto.

 

Pro

Design romantico: Ciò che colpisce di più del prodotto è l’incantevole effetto decorativo che è in grado di apportare agli ambienti arredati in stile shabby chic, grazie soprattutto all’affascinante trama trasparente arricchita da volant in pizzo.

Pratiche: I passanti del sistema di chiusura, oltre a essere compatibili con la maggior parte dei bastoni in circolazione, agevolano lo scorrimento della tenda e permettono un’apertura rapida e senza sforzo.

Dettagli: L’attenzione che l’azienda ha riservato alla qualità della manifattura si riscontra anche nella precisione delle cuciture e degli orli, realizzati in maniera a dir poco impeccabile.

 

Contro

Occhio alle misure: Le dimensioni indicate nella scheda tecnica del modello non corrispondono a quelle effettive; per cui, è bene non sottovalutare questo aspetto se non si vogliono avere brutte sorprese in fase di installazione.

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS