Emma Original – Recensione

Ultimo aggiornamento: 05.10.22

 

Principale vantaggio

Il principale vantaggio offerto dal materasso di Emma riguarda la sua composizione interna, costituita da tre strati realizzati in diversi materiali, per garantire un sostegno ottimale durante il riposo e una perfetta adattabilità alle forme naturali del corpo. Il rivestimento in poliestere, oltre a consentire una buona traspirabilità, si può togliere all’occorrenza per lavarlo direttamente in lavatrice a 60°C, in modo da mantenere il materasso perfettamente pulito ed evitare che si accumulino polvere e sporco al suo interno.

 

Principale svantaggio

Questo materasso in memory foam possiede un unico svantaggio, ossia quello di essere disponibile nella sola variante per letto singolo con misure pari a 80 x 190 centimetri; per cui, chi ha l’esigenza di posizionarlo su una rete matrimoniale dovrà, purtroppo, valutare altri modelli della linea Emma Original.

 

Verdetto: 9.8/10

Le sette zone a portanza differenziata sono sviluppate per migliorare il comfort, poiché consentono alla lastra di assecondare le linee naturali del corpo in modo che l’utilizzatore possa assumere una postura corretta in fase di riposo. Il costo, pur essendo alto rispetto alla media, è assolutamente proporzionato alla qualità del prodotto, che eccelle sia in termini di prestazioni sia per quel che riguarda la scelta dei materiali.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Tre strati per un comfort ottimale

Diciamoci la verità, scegliere un buon materasso non è un compito semplice, complici le tante offerte disponibili sul mercato che non sempre si dimostrano all’altezza delle aspettative. Dormire bene è fondamentale per affrontare al meglio i propri impegni quotidiani e il materasso sul quale dormiamo incide molto sulla qualità del nostro stile di vita. Ecco perché è importante sceglierne uno che offra un perfetto sostegno per il corpo, in modo che assuma una posizione corretta durante la notte.

Tra i migliori in tal senso, si colloca il materasso singolo in memory foam di Emma, che conquista la nostra approvazione per l’innovativa composizione interna costituita da tre strati in materiali differenti, per garantire comfort ed ergonomia in fase di riposo.

La lastra superiore presenta uno spessore di 4 centimetri ed è realizzata in schiuma Airgocell, composta al 50% d’aria per migliorare la traspirazione e agevolare la dispersione dell’umidità. In questo modo, anche durante le sere più calde dell’anno non si correrà il rischio di svegliarsi nel cuore della notte impregnati di sudore, il che è un bene visto che interrompere il sonno non fa bene a nessuno.

Subito sotto troviamo uno strato, sempre da 4 centimetri, in memory foam viscoelastico capace di esercitare una pressione contraria rispetto al peso del fruitore. Questo significa che la lastra riesce ad assecondare le forme naturali del corpo per dare il giusto sostegno alla colonna vertebrale e alla zona lombare della schiena, in modo da minimizzare il rischio di dolori e contratture al risveglio.

Infine, abbiamo uno strato inferiore costituito da una lastra, dallo spessore di 17 centimetri, realizzata in schiuma poliuretanica a freddo, che si occupa di trattenere il calore corporeo per combinare sostegno e comfort, oltre a risultare assolutamente sicura per la salute dell’uomo e la salvaguardia dell’ambiente.

Portanza ed ergonomia

Tra i fattori che bisogna valutare con maggiore attenzione quando si tratta di scegliere un nuovo materasso (ecco la nostra lista dei migliori modelli) c’è anche l’ergonomia e la densità del supporto, e anche sotto questo profilo il modello di Emma si aggiudica un voto alto. 

In merito alla portanza, ossia la misura di resistenza a un determinato carico, il materasso può sopportare una pressione massima di 130 chilogrammi, una caratteristica che lo rende sufficientemente rigido per scongiurare ogni possibile problema posturale.

Questo è possibile grazie alle sette zone a portanza differenziata che si adattano alle diverse aree del corpo, così da sostenere il peso dell’utilizzatore con diversi gradi di rigidità e impedire che si formino punti di sollecitazione che potrebbero causare dolori e fastidi al risveglio, soprattutto in prossimità della cervicale e della zona lombare.

 

Le dimensioni

l materassi della linea Emma Original sono disponibili in diverse dimensioni, ma la misura oggetto della nostra recensione è quella singola da 80 x 190 centimetri. Questa versione tiene, quindi, conto dello standard più diffuso dei letti singoli, che in genere dispongono di una rete da 80 x 190 cm, quindi non si correrà il rischio di fare un investimento sbagliato in termini di misure.

Giudizi positivi anche in merito allo spessore del complemento, che presenta un’altezza complessiva di ben 25 centimetri. Questo valore, infatti, garantisce un sostegno ottimale per la colonna vertebrale anche quando a utilizzarlo è una persona di corporatura più robusta.

 

Facile da pulire

La praticità di pulizia è un altro punto di cui bisogna tenere conto in fase di scelta. Anche in questo caso abbiamo buone notizie per coloro che sono sempre attenti all’igiene, dato che il materasso Emma Original dispone di un rivestimento in poliestere che, oltre a garantire un buon ricambio d’aria, può essere tolto all’occorrenza per lavarlo direttamente in lavatrice a 60°C. 

In questo modo, sarà possibile rimuovere muffe, acari, batteri e cattivi odori, così da risparmiare tempo ed essere sicuri di dormire su un giaciglio sempre perfettamente pulito e igienizzato.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS