I 7 Migliori Scaldaletto del 2022

Ultimo aggiornamento: 05.10.22

 

Scaldaletto – Guida, Opinioni e Confronti

 

Soffrite particolarmente il freddo, ma i consumi del riscaldamento autonomo vi spaventano? Allora lo scaldasonno può essere una soluzione molto comoda per far fronte alle basse temperature. Conosciuto anche come scaldaletto, questo dispositivo da sistemare sotto le coperte vi consente di tenere il letto caldo a diverse temperature, facilmente selezionabili tramite un comando. In questa guida troverete preziosi consigli d’acquisto e le opinioni sugli scaldasonno più apprezzati dagli utenti per il loro rapporto qualità-prezzo. Se non avete tempo di leggere tutta la pagina possiamo subito consigliarvi lo scaldasonno Imetec 16280, estremamente resistente e con tre temperature selezionabili. In alternativa potete optare per l’Ardes Medicura AR422, dotato di ben 60 watt di potenza.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

I 7 Migliori Scaldaletto – Classifica 2022

 

 

Scaldaletto Imetec

 

1. Imetec 16280 Scaldasonno Express Singolo, Tecnologia Express

 

Lo Scaldasonno Imetec è uno dei più venduti e apprezzati dagli utenti, d’altronde il suo rapporto qualità-prezzo è davvero difficile da battere. Grazie alla tecnologia brevettata, il letto sarà riscaldato con estrema rapidità, quindi nelle giornate molto fredde potrete subito accucciarvi al caldo sotto le coperte. 

Il tessuto trapuntato è di ottima qualità, resistente e durevole nel tempo, inoltre si potrà lavare in a mano o mettere in lavatrice. Il comando dello scaldasonno permette di scegliere fino a tre temperature diverse a seconda delle proprie esigenze. 

Non manca il sistema di sicurezza che spegne immediatamente il prodotto in caso di guasto, ideale per poter dormire sonni tranquilli anche nel caso si decida di tenere lo scaldasonno accesso tutta la notte. Prima di acquistare il prodotto vi consigliamo di dare un’occhiata alla tabella dei pro e contro riportata qui di seguito.

 

Pro

Qualità-prezzo: Ad un costo molto basso potrete portare a casa vostra uno scaldaletto Imetec di altissima qualità, prodotto con materiali pregiati e resistenti.

Tecnologia: Imetec ha dotato questo scaldasonno di una particolare tecnologia brevettata che permette di riscaldare il letto in pochissimo tempo.

Temperature: Sarà possibile scegliere fino a tre livelli diversi di temperatura, in modo da poter riscaldare il letto a seconda delle proprie esigenze.

Sicuro: Non manca il sistema per lo spegnimento automatico che consente di dormire sonni tranquilli anche tenendo la coperta accesa tutta la notte.

 

Contro

Potenza: Secondo i pareri di alcuni utenti questo scaldasonno non è particolarmente potente, specialmente se impostato al primo livello di temperatura.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Scaldaletto Matrimoniale

 

2. Ardes Medicura AR422 Scaldaletto Matrimoniale Morpheo 

 

Tra i migliori scaldaletto del 2022 il modello di Ardes si distingue per la sua composizione al 100% in lana che terrà il letto quanto più caldo possibile. Ve lo consigliamo soprattutto se vivete in delle zone molto fredde dove gli inverni sono impietosi o se siete particolarmente freddolosi. 

La potenza dello scaldasonno matrimoniale arriva fino ai 60 W, quindi non dovrete aspettare troppo prima di potervi mettere sotto le coperte. I due commutatori consentono di accendere e spegnerle il dispositivo da entrambi i lati del letto. Potete lavare il prodotto a mano oppure in lavatrice a 40°. 

Come ogni scaldasonno che si rispetti anche questo dispone di un sistema di sicurezza per lo spegnimento automatico. Se non sapete dove acquistare questo prodotto, potete cliccare sul link che trovate subito dopo la nostra consueta tabella che mette a confronto i pregi e i difetti.

 

Pro

Potente: Con 60 watt di potenza troverete il letto caldo in pochissimo tempo, specialmente selezionando il livello di temperatura più alto.

Comandi: Dispone di due commutatori che permettono a due persone di impostare la temperatura in tutta comodità, senza dover per forza spostarsi nel letto.

Sicurezza: Il sistema di spegnimento automatico disattiva lo scaldasonno in caso di guasto o di sovraccarico, così potrete dormire sonni tranquilli.

 

Contro

Scomodo: Lo spessore del modello fa sì che non si possa fermare bene sotto le coperte e quindi durante la notte potrebbe muoversi, dandovi fastidio.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Scaldaletto Singolo

 

3. ECD Germany Coperta termica traspirante

 

Piacevole il calore emanato da questa coperta che non è tra le più calde in circolazione ma è anche una tra le più economiche di questa classifica. Ha il vantaggio di poter essere usata direttamente a contatto con il materasso. Il suo scopo è disperdere efficacemente l’umidità residua da lenzuola e coperte e rendere l’ingresso a letto meno traumatico.

È realizzata in poliestere e la serpentina che la rende calda corre all’interno su tutta la sua estensione così da offrire una buona superficie riscaldante. Non è lavabile, quindi se serve è possibile rimuovere le macchie superficiali con una pezza umida prestando attenzione a non compromettere i cavi che corrono all’interno della serpentina.

Ha due impostazioni di funzionamento per scegliere più o meno calore in base alle reali esigenze. Si stende sul materasso coprendolo per intero e così non si sposta durante la notte. Il telecomando per regolarne il funzionamento è facilmente raggiungibile perché è collegato a una prolunga.   

 

Pro

Economica: Il prezzo di questa coperta è molto contenuto e permette di accedere a un prodotto di qualità media, senza troppi fronzoli ma adatto a svolgere la sua funzione.

Per scaldare il materasso: Si appoggia direttamente al materasso e poi si copre con le lenzuola e le coperte per diffondere il calore da sotto verso l’alto.

In poliestere: La coperta elettrica è realizzata in tessuto economico e anche per questo il prezzo finale è contenuto.

 

Contro

Sottile: La struttura della coperta non è molto spessa e per questo si possono sentire le serpentine e il gruppo col termostato a contatto col corpo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Scaldaletto da una Piazza e Mezza

 

4. Imetec 16402 Scaldasonno Express 1 Piazza e Mezza

 

Se non sapete quale scaldasonno comprare e state cercando un modello da una piazza e mezza, allora vi consigliamo questo Imetec. Come altri prodotti della stessa marca, dispone della tecnologia Imetec Express per un riscaldamento estremamente veloce, ideale per non dover aspettare troppo prima di mettervi sotto le coperte. 

Un altro pregio dello scaldasonno sta nella sua realizzazione al 100% in pura lana merino, calda e morbida, mentre la temperatura sarà regolabile su tre livelli diversi. In caso di guasto, lo scaldasonno si spegnerà automaticamente, quindi si dimostra molto sicuro e vi permetterà di dormire sonni tranquilli. 

È consigliabile lavare il prodotto a mano in quanto in lavatrice potrebbe danneggiarsi. Gli utenti hanno gradito la presenza di angoli che permettono di fare aderire bene questo scaldasonno da una piazza e mezza al materasso e non farlo muovere durante la notte.

 

Pro

Veloce: La tecnologia Imetec Express permette di raggiungere le temperature ottimali nel minor tempo possibile.

Materiali: Realizzato al 100% in lana merino, un materiale morbido e caldo che contribuirà ad aumentare il comfort quando vi mettete a letto.

Sicuro: Regolabile su tre livelli di temperatura, lo scaldasonno si spegnerà automaticamente in caso di guasto.

Design: La presenza degli angoli consente di sistemare correttamente lo scaldaletto in modo da farlo aderire bene al materasso.

 

Contro

Programmi: Come altri modelli Imetec anche questo tende a scaldare pochissimo il letto se impostato ai livelli di temperatura minori.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Scaldaletto MVPower

 

5. MVPOWER Scaldaletto Elettrico Singolo con 3 Livelli di Temperatura 

 

Lo scaldaletto MVPower è tra i prodotti più apprezzati sul web, in particolare per il prezzo basso e la possibilità di regolare il calore emesso, oltre che le misure standard, che consentono il suo utilizzo su ogni tipo di materasso.

Infatti, è possibile impostare la temperatura su tre livelli differenti, permettendo di raggiungere fino a 60°C in breve tempo, sebbene ci sia della dispersione del calore. I benefici del riscaldamento rapido si riflettono tanto nel comfort di un letto caldo, quanto nel rilassamento dei muscoli del collo, della schiena e delle gambe, conciliando il buon riposo.

Un valore aggiunto a questa coperta riscaldante lo dà la certificazione CE, che sottolinea la sicurezza (data anche dalla funzione di autospegnimento integrata) e la qualità della fibra in poliestere con cui è realizzata.

Inoltre, il termoforo in cotone bianco, da cui viene direzionato il calore rispetta i criteri Oeko-Tex 100, perciò assicura  l’assenza di allergeni e il rilascio di sostanze nocive. 

 

Pro

Sicurezza: In virtù della certificazione CE, ma anche dei requisiti soddisfacenti della normativa Oeko-Tex 100 e la funzione di autospegnimento, questo scaldaletto si può dire che rispetti tutte le regole di sicurezza che deve possedere un prodotto di questo genere.

Dimensioni: Le dimensioni sono 150×80 cm, perciò è adatto a qualsiasi tipo di letto dalle misure standard. 

Rapporto qualità/prezzo: Grazie al prezzo basso e alla pregevole scelta della fibra di poliestere, questo articolo rientra tra le migliori offerte, per chi cerca un buon compromesso tra il costo e la qualità.

 

Contro

Dispersione calore: Questo modello MVPower non dispone di alcun sistema anti dispersione del calore perciò, per riscaldare un letto ampio, potrebbero volerci svariati minuti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Scaldaletto Matrimoniale Johnson Relax

 

6. Johnson Scaldaletto Matrimoniale Termocoperta Relax 160 x 160 cm

 

Lo scaldaletto matrimoniale Johnson Relax è la soluzione ideale per sopravvivere alle basse temperature invernali o semplicemente stare accoccolati al caldo con la vostra dolce metà. Dispone di due comandi per permettere a due persone di gestire la temperatura che si può regolare su quattro livelli diversi. 

È anche possibile impostare temperature diverse a seconda delle zone del letto. Il tempo di funzionamento può arrivare fino alle 12 ore, quindi sarà possibile usarlo per tutta la notte. Il difetto più lampante di questo modello sta nei materiali, infatti la lana sintetica non è stata molto apprezzata in quanto di bassa qualità. 

Secondo i pareri degli utenti infatti, questo scaldasonno non è particolarmente resistente, infatti si consiglia di lavarlo a mano per poterne prolungare la durevolezza nel tempo.

 

Pro

Funzioni: Oltre ai quattro livelli di temperatura selezionabili, questo scaldasonno permette agli utenti di selezionare quale zona del letto riscaldare.

Comandi: Dispone di due pratici comandi con display LCD dove si potranno controllare tutte le informazioni relative alla temperatura impostata.

Consumi: Gli utenti hanno apprezzato i bassi consumi del prodotto che permettono di risparmiare notevolmente sulla bolletta della luce anche utilizzandolo tutte le notti.

 

Contro

Materiali: La lana sintetica di bassa qualità non è proprio una garanzia di longevità e di resistenza.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Scaldaletto Ariete

 

7. Ariete 8812 Termocoperta Misto Lana Singolo

 

Il modello di Ariete non è il miglior scaldaletto sul mercato, ma se state cercando un prodotto poco costoso e non avete troppe pretese, allora può fare al caso vostro. Dispone di un comando a tre temperature che vi permette di regolare il riscaldamento del dispositivo a seconda delle vostre esigenze. 

Uno dei suoi vantaggi principali sta nella sua composizione mista tra lana e poliestere, cosa che consente di lavare il prodotto. Come altri scaldasonno più costosi, anche questo si avvale di un sistema di spegnimento automatico che si attiva in caso di guasti. 

Si rivela anche abbastanza veloce nel riscaldare il letto, infatti ci impiega solo 40 minuti, sebbene non potete aspettarvi una distribuzione del calore omogenea come nei prodotti più performanti.

 

Pro

Prezzo: Probabilmente è lo scaldasonno più economico disponibile online. Visto il prezzo conveniente potete anche acquistarne più di uno se avete più di un letto in casa.

Sicuro: Dispone dell’indispensabile sistema di sicurezza che entra in azione in caso di guasto, spegnendo lo scaldasonno.

Veloce: Per riscaldare il letto ci impiega solo 40 minuti, così potrete mettervi sotto le coperte senza dover aspettare troppo.

 

Contro

Riscaldamento: Non è omogeneo, quindi ci saranno alcune parti della coperta che non verranno portate a temperatura ottimale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Comando Scaldaletto Imetec

 

Comando Scaldaletto Imetec

 

Se avete comprato uno scaldasonno potrebbe servirvi un comando in più, magari per permettere anche ad un’altra persona di controllare la temperatura.

È compatibile con i dispositivi della stessa marca, quindi ve lo consigliamo solo se possedete un dispositivo Imetec.

Si rivela molto utile anche se il vostro comando si è rotto e dovete effettuare una sostituzione. Il prezzo molto conveniente del comando scaldaletto Imetec è un buon incentivo che vi permette di acquistarne più di uno per fare scorta di pezzi di ricambio.

Alcuni utenti lo hanno acquistato per ridare vita a vecchi scaldasonno, ottenendo risultati molto soddisfacenti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare uno scaldaletto

 

Se avete letto le nostre opinioni sui migliori modelli sul mercato, ma non sapete ancora come scegliere uno scaldaletto, allora potete trovare molte informazioni utili in questa sezione della guida. Gli scaldasonno sono dispositivi molto apprezzati dai consumatori che permettono di tenere le lenzuola calde durante i periodi dell’anno più freddi. 

Torna davvero utile specialmente negli appartamenti in un condominio con il riscaldamento centralizzato, dato che la notte la casa tenderà ad essere più fredda. Nelle case con il riscaldamento autonomo invece permette di risparmiare non poco sui consumi, in quanto si potranno tenere spenti i termosifoni quando si schiaccia un pisolino pomeridiano o durante la notte. 

 

Come funziona uno scaldasonno? Molto semplice, sistemarlo sotto le lenzuola e poi collegarlo alla presa della corrente. Usando l’apposito telecomando sarà possibile scegliere la temperatura in base a quelle disponibili sul modello, per fare in modo che il letto si riscaldi. Tra i vari modelli venduti sul mercato non ci sono grandi differenze sostanziali, le uniche di cui tenere conto sono le dimensioni, la potenza e i materiali.

 

Dimensioni

A seconda della grandezza del vostro materasso dovrete comprare lo scaldasonno adatto. Solitamente tutti i modelli venduti online vi permettono di scegliere la dimensione giusta, l’unica cosa che dovrete fare prima dell’acquisto è prendere le misure del materasso. Contate che lo scaldasonno non deve coprire proprio tutto il materasso, infatti è consigliabile lasciare il lato testa scoperto, altrimenti rischierete non solo di soffrire troppo il caldo, ma anche di svegliarvi con degli antipatici mal di testa. Gli scaldaletto matrimoniali devono disporre di almeno due telecomandi da poter sistemare ai lati del letto, in questo modo la temperatura potrà essere regolata da due persone.

 

Potenza

La potenza degli scaldasonno si misura in watt, infatti questi dispositivi per poter funzionare vanno collegati alla presa elettrica. Non esistono sul mercato scaldaletto alimentati a batteria, quindi dovrete assicurarvi di avere almeno una presa libera vicino al letto, prima di acquistare un modello. 

A meno che non siano dotati di particolari tecnologie in grado di scaldare il materasso più velocemente, gli scaldasonno possono impiegare diversi minuti per poter raggiungere la temperatura ottimale e ovviamente mantenerla nel corso della notte. A seconda del wattaggio si riusciranno a raggiungere temperature ottimali in meno tempo, ma ovviamente ci vorranno più ore per riscaldare un ampio letto matrimoniale piuttosto che uno singolo o ad una piazza e mezzo. 

Gli scaldasonno dispongono di un sistema di spegnimento automatico che entra in funzione in caso ci sia un guasto. È assolutamente necessaria la presenza di questa funzione per la vostra sicurezza, quindi diffidate di prodotti troppo economici privi di questo sistema.

 

 

Materiali

Un’ultima osservazione va fatta sui materiali. Gli scaldasonno sono solitamente realizzati al 100% in lana merino che aumenta il calore e risulta molto morbida. Potete trovare anche dei prodotti con tessuti misti venduti a prezzi più convenienti. Se soffrite di particolari allergie potete optare per scaldasonno realizzati con lana sintetica o altri materiali. 

Per la pulizia è preferibile lavarli a mano oppure in lavatrice a 40° gradi, sebbene è sempre meglio leggere le informazioni riportate sulla confezione o sul manuale d’istruzioni. Per asciugarli il metodo migliore è stenderli all’aperto o su uno stendipanni in casa, sebbene alcuni prodotti siano compatibili con l’asciugatrice. In caso di singole macchie, potete usare dell’acqua ossigenata o del bicarbonato.

 

 

 

Domande frequenti

 

Quanto consuma lo scaldaletto?

I consumi dello scaldasonno vanno a incidere sulla bolletta della luce in quanto il dispositivo andrà collegato alla rete elettrica della casa. Il consumo sarà limitato a pochi centesimi per ogni mezz’ora di utilizzo, mentre di una decina di euro nel caso vogliate tenere lo scaldasonno acceso tutta la notte, una soluzione che però consigliamo di adottare solo durante le giornate più fredde dell’inverno. In qualunque caso i consumi saranno ridotti, specialmente se paragonati a quelli del riscaldamento centralizzato o di una stufa elettrica.

 

Lo scaldaletto è sicuro?

Si assolutamente, potete dormire senza problemi anche lasciando lo scaldasonno acceso tutta la notte. L’importante è che il modello acquistato disponga del sistema di spegnimento automatico che entra in funzione in caso di guasto o sovraccarico, disattivando lo scaldasonno. Assicuratevi inoltre di rimuovere tutti i componenti elettronici come il cavo e il comando tutte le volte che volete lavare lo scaldaletto al fine di non danneggiarli.

 

Si può lavare lo scaldaletto in lavatrice?

Prima di mettere lo scalda sonno in lavatrice vi conviene leggere le istruzioni nella confezione oppure chiedere direttamente al produttore informazioni su come lavare la coperta senza alcun rischio di danneggiarla. Solitamente tutti gli scaldasonno possono essere lavati a 40°, sebbene molti utenti suggeriscono di lavarli a mano in modo da non danneggiare i materiali, specialmente se lo scaldasonno è stato realizzato al 100% in lana.

 

Quanto tempo ci impiega uno scaldaletto a riscaldare il letto?

Dipende dalla temperatura selezionata. Tramite il comando collegato al cavo della corrente dovreste poter scegliere tra i diversi livelli di temperatura. Selezionando quelli più alti lo scaldasonno ci impiegherà più tempo ad riscaldarsi. Su questo fattore influiscono anche le dimensioni, uno scaldasonno per letti matrimoniali infatti ci metterà più tempo a riscaldare tutta la superficie del letto rispetto ad un modello per letti singoli. Alcuni prodotti dispongono di funzioni per poter riscaldare la coperta in diverse zone, ideale nel caso siete soliti avere molto freddo ai piedi.

 

Quanto costa uno scaldaletto?

Gli scaldasonno sono dispositivi abbastanza economici che si possono acquistare intorno ai 30 euro. I modelli più costosi non superano i 100 euro, quindi in generale si tratta di una spesa molto esigua che vi permetterà di risparmiare sui consumi del riscaldamento autonomo. Contate che una qualità dei materiali più alta e funzioni più avanzate fanno alzare notevolmente il prezzo del prodotto. L’unica cosa che non può assolutamente mancare anche nei modelli più economici è il sistema di sicurezza per lo spegnimento automatico in caso di guasto.

 

 

 

Come utilizzare uno scaldaletto

 

Come funziona lo scaldaletto

Stanchi di dormire al freddo e di patire il gelo invernale? Lo scaldasonno è un’ottima soluzione per affrontare le temperature più basse, inoltre nel caso siete particolarmente freddolosi vi potrà tornare utile per tutto l’anno. Il funzionamento è estremamente semplice: basta posizionarlo sotto le lenzuola e collegarlo alla presa della corrente tramite il cavo incluso nella confezione. Al cavo sarà annesso un telecomando tramite il quale potrete scegliere il livello di temperatura e accendere o spegnere lo scaldasonno. 

Una volta acceso lo scaldasonno impiegherà qualche minuto a riscaldare il letto, a seconda della temperatura selezionata. Tenete conto che per arrivare a quelle più alte si dovrà attendere più tempo, ma maggiore sarà la temperatura selezionata e più a lungo lo scaldasonno riuscirà a tenere caldo il letto. 

Se vi state preoccupando della vostra sicurezza mentre dormite, possiamo dirvi che gli scaldasonno sono dispositivi molto sicuri. Il sistema di spegnimento automatico infatti entra in azione in caso di guasto, disattivando automaticamente lo scaldasonno.

 

 

Come lavare lo scaldaletto

Lo scaldasonno si può lavare come qualsiasi altra coperta. La maggior parte degli utenti e dei produttori consiglia di lavarlo a mano, specialmente se realizzato in lana merino. Nulla vieta di metterlo in lavatrice, avendo però l’accortezza di usare il programma da 40°, sebbene è sempre meglio controllare sul manuale di istruzioni dato che questo fattore potrebbe variare da modello a modello. Prima di lavare lo scaldasonno a mano o in lavatrice dovete assolutamente staccare il cavo della corrente e il telecomando, altrimenti rischierete di renderli inutilizzabili.

 

Dove si mette lo scaldaletto

Lo scaldasonno può sostituire il vostro copriletto in modo che possa fornire calore a tutto il materasso. Per ottenere risultati ottimali è consigliabile metterlo sotto la coperta in modo da far distribuire il caldo in modo omogeneo. Il telecomando dev’essere facilmente raggiungibile, inoltre bisogna assicurarsi di avere almeno una presa elettrica libera vicino al letto per poter collegare lo scaldasonno.

 

 

Cosa fare se si rompe lo scaldaletto

Come ogni dispositivo elettrico anche lo scaldasonno è soggetto a guasti, il più comune è quello del telecomando. Nel caso si rompe il comando attaccato al cavo elettrico, non dovrete far altro che comprare un pezzo di ricambio nuovo. 

Sul mercato ci sono tantissimi comandi venduti separatamente che potrete acquistare ad un prezzo conveniente. Dovete solo assicurarvi che questi siano compatibili con il vostro scaldasonno. Potete anche acquistare uno o più comandi per rimettere in sesto dei vecchi scaldaletto che magari volete usare per far fronte a un inverno particolarmente freddo.

 

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

MaxKare Coperta Termica Elettrico Singolo 150 * 80cm

 

Probabilmente questo scaldaletto singolo è il più economico sulla piazza, ideale per il letto di un bambino o per chi vive da solo in un piccolo appartamento. Lo consigliamo a chi non dispone di un budget elevato, ma non vuole comunque privarsi di uno scaldaletto performante per poter far fronte alle rigide temperature invernali. 

Sebbene ci metta dai 30 ai 60 minuti per riscaldare il letto, il calore viene distribuito uniformemente su tutto il corpo per il massimo sollievo. È stato realizzato completamente in poliestere bianco, quindi adatto nel caso soffriate di particolari allergie. Questo materiale si rivela molto morbido, cosa che aumenta ancora di più il comfort del prodotto. 

Potrete regolare la temperatura su tre livelli a seconda delle vostre esigenze, mentre il design pratico consente di sistemarlo sotto la coperta con comodità.

 

Pro

Materiali: Nonostante il prezzo molto conveniente, questo scaldasonno si presenta con dei materiali di alta qualità che potranno durare nel tempo.

Calore: Viene distribuito in modo uniforme per tutto il letto, così tutto il corpo potrà beneficiare del calore emanato dalla termocoperta.

Poliestere: Questo materiale è perfetto per chi soffre di allergie o per chi non gradisce molto la lana merino.

Design: Risulta molto pratico da applicare sotto la coperta in modo che non si muova durante la notte.

 

Contro

Lento: Sebbene possa raggiungere temperature ottimali, questo scaldasonno ci impiega davvero molto a riscaldare il letto, con un conseguente aumento dei consumi.

 

 

De’Longhi Scaldaletto Matrimoniale  Caldo Abbraccio Lana Merinos COP730E 

 

Questo nuovo scaldasonno matrimoniale De’Longhi si fa notare per i suoi prezzi bassi che compensano la qualità leggermente inferiore rispetto ad altri modelli sul mercato. Prodotto in lana merino, si rivela molto caldo e morbido, mentre a livello di funzioni vanta ben nove livelli di temperatura e il riscaldamento rapido. 

Si può regolare anche in modo che la maggior parte del calore si distribuisca attorno ai piedi, parte del corpo spesso più esposta al freddo e all’umidità invernali. Niente da eccepire quindi per quanto riguarda la sua effettiva utilità, sebbene per riscaldare il letto può impiegare molto tempo, a seconda della temperatura desiderata. 

Per usarlo quindi bisogna fare azionarlo con un bel po’ di anticipo per potersi trovare il letto caldo e pronto per fare un bel sonnellino.

 

Pro

Funzioni: Dotato di ben nove livelli di temperatura diversi grazie al quale sarà possibile riscaldare il letto in modo ottimale per le proprie esigenze.

Sistema di sicurezza: Come tutti gli scaldaletto che si rispettino, anche questo è dotato di un sistema di spegnimento automatico per la sicurezza dell’utente.

Materiali: Realizzato al 100% in lana merino, un materiale resistente, caldo e soprattutto morbido che vi avvolgerà e vi farà dormire sonni riposanti.

 

Contro

Poco potente: A detta di alcuni utenti i primi livelli di temperatura sono abbastanza inutili, in quanto il dispositivo non è abbastanza potente.

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS