Gli 8 migliori ultrasuoni per zanzare del 2022

Ultimo aggiornamento: 05.10.22

 

Ultrasuoni per zanzare – Guida, Opinioni e Confronti

 

Le zanzare costituiscono un problema molto fastidioso per tutti coloro che vogliono riposare, d’estate e d’inverno, senza essere punti. Molti prodotti in commercio contengono sostanze che possono essere dannose per i bambini e gli animali, per cui spesso è utile fare riferimento agli ultrasuoni, una tecnologia pulita e del tutto innocua. Quale scegliere tra quelli in commercio? Date un’occhiata ai nostri suggerimenti per trovare il modello giusto: il top per noi è KedBrok Ultrasuoni Antizanzare Repellente, che include quattro elementi in grado di aiutarvi a coprire tutta la casa per eliminare efficacemente le zanzare, ma anche altri animali infestanti. WILD SOLUTION – Pest Whisperer – Repellente Ultrasuoni include due elementi che fanno sentire al sicuro, in quanto sfruttano gli ultrasuoni e non sono pericolosi epr bambini e animali. 

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori ultrasuoni per zanzare – Classifica 2022

 

Qui potete leggere le nostre opinioni su alcuni dei migliori ultrasuoni per zanzare del 2022 tra quelli venduti online. Date uno sguardo alle loro caratteristiche e fatene una comparazione per individuare quale offerta sia la più indicata per il vostro budget.

 

 

1. KedBrok Ultrasuoni per Topi 4 Pack Antizanzare Repellente

 

KedBrok propone il miglior ultrasuoni per zanzare se in casa avete bambini o animali, che potrebbero patire eccessivamente la presenza di repellenti chimici: il suo prodotto infatti funziona con gli ultrasuoni, quindi non emette alcuna sostanza dannosa. 

Indicato per diversi tipi di animali, come i topi, le mosche, le formiche e i grilli, ha una copertura di circa 120 mq e un funzionamento intuitivo, visto che basta inserire la spina nella presa. L’azienda ne consiglia inoltre l’installazione a circa 30/150 cm da terra.

Nella confezione sono inclusi quattro pezzi, che consentono non solo di coprire più stanze ma anche di operare un’azione più forte nel caso in cui si vogliano debellare molti animali. Il costo è molto conveniente, vista la quantità di pezzi, ma è bene avere pazienza perché per ottenere buoni risultati si devono pazientare anche quattro settimane.

 

Pro

Ultrasuoni: Il vantaggio di questo modello è proprio quello di sfruttare questo sistema, innocuo per bambini e animali, senza ricorrere a sostanze chimiche.

Versatile: Si rivela utile non solo con le zanzare, ma anche con altri animali, come i topi, i grilli, le formiche e così via.

Rapporto quantità/prezzo: Nella confezione sono inclusi quattro pezzi, per cui si tratta di una soluzione a prezzi bassi per chi non sa quali ultrasuoni per zanzare comprare. 

 

Contro

Risultati: Per gli animali più grossi è necessario avere un po’ di pazienza in più se si vuole debellare il problema.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. WILD SOLUTION – Pest Whisperer – Repellente Ultrasuoni

 

Se non sapete quale ultrasuoni per zanzare comprare, ma ne volete uno che copra a 360° il vostro ambiente, date uno sguardo alla coppia proposta da Wild Solution, che include infatti due elementi efficaci con vari tipi di insetti.

Si rileva un valido ultrasuoni per zanzare per esterno, in quanto copre un raggio di 120 mq e quindi va bene non solo per un appartamento, ma anche per un garage, un terrazzo o addirittura un ristorante.

Funzionando appunto a ultrasuoni, non è pericoloso né per i bambini né per gli animali, quindi può essere messo ovunque senza creare problemi. Il costo di questa soluzione non è eccessivo ma, se vi state chiedendo se questi ultrasuoni per zanzare funzionano, possiamo dirvi che hanno maggior effetto con gli insetti che con i topi.

 

Pro

Doppia soluzione: Nella confezione troverete due elementi, che coprono uno spazio pari a 120 mq ciascuno.

Sicuro: Come un ultrasuoni Chicco per zanzare, anche questo è ideale per bambini e animali, in quanto non contiene sostanze nocive.

Costo: Un set dal prezzo accessibile a tutti, che quindi non comporta grossi budget o rinunce.

 

Contro

Non per topi: Questo prodotto va bene per le zanzare ma non è efficace allo stesso modo con topi o animali più grandi. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Wugein Repellente a Ultrasuoni Antizanzare Pest Detective

 

I nostri consigli su come scegliere un buon ultrasuoni per zanzare proseguono con i dissuasori Pest Detective proposti da Wugein in una conveniente confezione contenente quattro dispositivi a un prezzo molto vantaggioso.

Al pari del modelli esaminati in precedenza, anche questi repellenti operano tramite ultrasuoni per tenere lontani insetti e parassiti, agendo sul loro sistema uditivo e nervoso senza ricorrere a sostanze chimiche potenzialmente nocive.

I dispositivi sono già calibrati e tarati in fabbrica per consentire un’installazione veloce e notevolmente semplificata, che avviene inserendoli semplicemente nella presa di corrente, ad almeno 30-150 cm di distanza dal pavimento, senza premere alcun pulsante.

L’area di copertura di ogni apparecchio è di circa 120 metri quadrati e, visto che nella confezione ce ne sono quattro, con un unico acquisto si potrà disinfestare un’abitazione o un magazzino di grandi dimensioni senza alleggerire troppo il portafoglio.

Altra caratteristica molto apprezzata dagli utenti è la presenza di una luce a led blu che, oltre a segnalare lo stato di funzionamento dell’apparecchio, permette di utilizzarlo anche come lampada notturna per illuminare gli ambienti di notte.

 

Pro

Efficienti e silenziosi: Con una potenza di soli 3,5 W e una frequenza ultrasonica massima di 55 kHz, i repellenti a ultrasuoni Pest Detective di Wugein assicurano un funzionamento estremamente silenzioso e a basso consumo energetico.

Raggio d’azione: Dal momento che gli ultrasuoni emessi da ciascun dispositivo si estendono su una superficie ampia fino a 120 metri quadrati, acquistando il pacco da quattro elementi si potranno coprire fino a 500 mq.

Versatili: Grazie al segnalatore luminoso blu posto sotto l’emanatore possono essere utilizzati anche come luce notturna, assolvendo così alla duplice funzione di allontanare gli insetti e illuminare gli ambienti di notte.

 

Contro

Roditori: A giudicare dai pareri di molti acquirenti, questi dissuasori agiscono principalmente contro zanzare, insetti e parassiti, risultando quindi poco efficaci in presenza di topi e animali infestanti più grossi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Rootok Repellente ad Ultrasuoni per Topi Ratti Zanzare 

 

La proposta di Rootok è invece ideata per un range ampio di animali come i roditori, gli insetti, le formiche e non solo, quindi, contro le zanzare. Anche qui ci sono quattro elementi nella confezione, per assicurare un’azione completa in tutta la casa.

Come capire se è in funzione? Semplice, basta guardare la luce posta sotto l’emanatore che, se è accesa, indica che il prodotto sta agendo per allontanare gli animaletti indesiderati. Questo modello è efficace molto velocemente, per cui potreste già vedere un diradamento delle zanzare nella prima settimana. 

Con gli altri, invece, ci sarà bisogno di maggiore pazienza anche se pare che non sia valido con i roditori più grossi. Grazie alla spina è possibile inserire ogni elemento nella presa, che agirà senza usare sostanze dannose, quindi è sicuro anche per bambini, cani e gatti.

Il costo è basso in rapporto alla quantità di pezzi presenti, che non vi costringeranno ad affrontare altre spese per assicurare una buona copertura a tutta la casa.

 

Pro

Rapporto quantità/prezzo: Nella confezione sono presenti quattro elementi, che assicurano di poter dare una buona copertura a tutta la casa.

Azione silenziosa: Quando la luce è accesa il prodotto è in funzione, ma in maniera molto silenziosa, quindi non sarete disturbati anche durante le ore notturne.

Sicuro: Agisce con gli ultrasuoni, quindi non procura danni a bambini o animali domestici.

 

Contro

Efficacia: Se è valido contro zanzare e formiche, potrebbe non esserlo con i roditori più grandi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Bo-Sense Repellente a Ultrasuoni

 

A chi si sta chiedendo dove acquistare un repellente a ultrasuoni compatto, silenzioso ed efficiente, consigliamo di dare un’occhiata alla proposta di Bo-Sense, di gran lunga più conveniente rispetto alle offerte precedenti grazie alla presenza nella confezione di ben sei dispositivi.

Anche in questo caso abbiamo una protezione totale da insetti, parassiti e roditori, con una copertura complessiva di circa 1.200 mq e un funzionamento estremamente silenzioso che permette di lasciarli accesi anche durante le ore notturne, senza pericolo di disturbare il riposo.

Ogni apparecchio è fornito di un segnalatore luminoso di colore blu che ne segnala l’attivazione e funge anche da pratica luce notturna per illuminare una stanza o il corridoio di notte.

Pur rientrando tra i prodotti più venduti e apprezzati del momento per l’ottimo rapporto tra qualità, quantità e prezzo, alcuni utenti mettono in guardia sulle tempistiche necessarie per ottenere i risultati sperati, richiedendo anche più di quattro settimane per debellare il problema delle infestazioni in modo definitivo.

 

Pro

Formato convenienza: Nella confezione, proposta a un prezzo molto vantaggioso, sono presenti sei repellenti a ultrasuoni che assicurano una copertura complessiva di circa 1.200 metri quadrati.

Polivalenti: I dispositivi si rivelano efficaci, non solo contro le zanzare, ma anche con altri animali infestanti, come topi, scarafaggi, formiche e ragni.

Silenziosi: Si potranno tenere accesi anche tutta la notte perché non emettono alcun rumore molesto che potrebbe disturbare il sonno.

Doppia funzione: La luce blu che ne segnala il funzionamento può essere sfruttata anche come lampada notturna per illuminare una determinata zona della casa o della stanza nelle ore serali.

 

Contro

Serve tempo: In presenza di pochi insetti e parassiti i primi risultati sono riscontrabili già dopo un paio di settimane, mentre in caso di infestazioni particolarmente estese e copiose occorrerà pazientare anche fino a cinque settimane.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Chicco Anti Zanzara Ultrasuoni Portatile

 

Le zanzare possono essere un bel problema soprattutto per i bimbi più piccoli, sui quali è preferibile non spruzzare o spalmare sostanze chimiche che sarebbero efficaci ma anche dannose per loro. Per questo Chicco ha pensato di realizzare un dispositivo a ultrasuoni da fissare con una clip alla culla, per garantire protezione.

Utile non solo in casa ma anche all’aperto, funziona tramite una batteria da 1,5 V per assicurare fino a 100 ore di azione continuata. A forma di ovetto, ha un costo molto contenuto anche perché si tratta di un apparecchio silenzioso, che quindi non infastidisce né i bimbi, né chi sta loro accanto.

Tuttavia la sua efficacia non è tale da soddisfare le esigenze di tutti i genitori, per cui potreste dover ricorrere a qualche soluzione aggiuntiva se volete proteggere al 100% i vostri bimbi. 

 

Pro

Per la culla: Il vantaggio di questo modello è quello di avere una clip che si può attaccare alla culla, in modo da assicurare maggiore protezione al bambino.

A pile: Non consumerete energia elettrica, perché funziona tramite una batteria che gli assicura 100 ore di autonomia.

 

Contro

Efficacia: Non sempre il prodotto riesce a scacciare tutte le zanzare, per cui potreste dover ricorrere ad alcune soluzioni alternative.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. Meomy Repellente Antizanzare a Ultrasuoni DC-9006F

 

Grazie all’innovativa tecnologia di conversione automatica delle frequenze ultrasoniche, il repellente a ultrasuoni DC 9006F di Meomy interferisce con i sistemi uditivi e nervosi di insetti, roditori e parassiti, impedendo che sviluppino l’immunità agli ultrasuoni.

Disponibile sia in versione singola sia in confezione da due apparecchi, emette onde sonore in grado di coprire ambienti con un’estensione massima di 170 metri quadrati, garantendo la massima silenziosità durante il funzionamento così da poterlo tenere acceso anche di notte.

Secondo il produttore, questo sistema impiega 3-4 settimane per agire al meglio, ma stando a quanto dichiarato dagli utenti che lo hanno testato, i primi risultati sono visibili anche dopo un paio di settimane di utilizzo se in casa ci sono pochi insetti da debellare.

Per quanto riguarda l’installazione, basta inserire il dispositivo nella presa di corrente e attendere che le tre luci blu poste in alto si accendano per segnalare che il dissuasore è in funzione e sta emettendo gli ultrasuoni.

 

Pro

Tempistiche: Consigliato sia per l’efficacia sia per l’elevata qualità costruttiva, promette di debellare il problema delle infestazioni in un tempo relativamente breve, con risultati visibili già dopo dieci giorni di utilizzo.

Efficiente: Grazie all’emissione di onde ultrasoniche alternate non permette a insetti e parassiti di abituarsi agli ultrasuoni, spingendoli a cercare rifugio altrove.

Silenzioso: Dal momento che il dispositivo non emette alcun rumore particolare, potrete lasciarlo acceso anche durante le ore notturne.

 

Contro

Costoso: Il prezzo sia della confezione singola sia di quella doppia non rientra tra i più bassi del mercato ma, in relazione alla resa e all’efficacia dimostrata, riteniamo che valga quel che costa.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Feloyal Braccialetti Repellenti per Zanzare Ricaricabile USB

 

Se siete alla ricerca di un prodotto nuovo, perché avete appurato che gli ultrasuoni per zanzare funzionano ma ne volete uno da tenere addosso, considerate questo braccialetto firmato Feloyal, pensato proprio a questo scopo.

Questo prodotto infatti è realizzato in silicone, per cui non infastidisce la pelle quando ne entra a contatto. Utilizza le onde bioniche ultrasoniche per riprodurre quelle delle zanzare di sesso femminile, che sono quelle che pungono. 

Grazie al chip integrato, si ricarica facilmente tramite carica USB e ha una durata totale di ben 130 ore. Questo bracciale ultrasuoni per zanzare funziona in varie modalità, che potrete impostare direttamente dal display; il costo è basso, ma non sempre la sua efficacia è valida, quindi potrebbe non sortire effetto.

 

Pro

Orologio ultrasuoni per zanzare: Questo prodotto si mette al polso e non lo irrita, visto che ha un braccialetto in silicone.

Funzionamento: Sfrutta onde bioniche ultrasoniche che riproducono il rumore delle zanzare femmina, che sono quelle che pungono.

Carica: Avviene in poco tempo e permette di sfruttare il braccialetto per almeno 130 ore. 

 

Contro

Efficacia: Non in tutti i casi il suo funzionamento è valido, per cui potreste non ottenere un grande risultato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un ultrasuoni per zanzare

 

Quando arriva la bella stagione, tornano a farci visita anche le zanzare, che inesorabili s’impegnano a infastidirci durante il giorno ma soprattutto nelle tranquille serate estive. Oltre a molestare le nostre orecchie con il loro insopportabile ronzio, questi insetti si dimostrano dei vampiri provetti, maestri nel pasteggiare con il sangue dei malcapitati e nell’irritare la pelle.

Purtroppo, al di là del disagio fisico che i ditteri arrecano a persone e animali, si tratta di parassiti che possono rivelarsi anche dei pericolosi vettori di malattie più o meno gravi. Da tempo ormai combattiamo le zanzare utilizzando insetticidi spray, fornelletti con piastrine, zampironi e repellenti vari. 

Il più delle volte tali metodi si rivelano efficaci ma spesso le sostanze chimiche contenute in questi prodotti, a lungo andare possono nuocere anche alla nostra salute. Basti pensare alla tossicità dei veleni emessi che inaliamo, che di certo non fanno bene alle nostre vie respiratorie.

Quindi come possiamo contrastare l’invasione e la proliferazione delle zanzare tutelando quanto più possibile la nostra salute? Utilizzare un apposito dispositivo a ultrasuoni per zanzare potrebbe essere la soluzione migliore.

Vediamo insieme quali sono le caratteristiche da tenere in considerazione quando intendiamo acquistare un apparecchio di questo tipo.

Tipi di ultrasuoni per zanzare

I dispositivi antizanzare a ultrasuoni consentono di allontanare i ditteri grazie all’emissione di suoni ad alta frequenza. Queste onde sonore infastidiscono le zanzare a tal punto che le costringono ad allontanarsi dalla fonte di emissione degli ultrasuoni.

In commercio esistono diversi tipi di dispositivi del genere, come quelli da parete, da inserire nella presa di corrente e da indossare al polso.

La caratteristica più vantaggiosa di un apparecchio a ultrasuoni per combattere le zanzare, consiste nel fatto che si tratta di un dispositivo silenzioso, in quanto le frequenze delle onde sonore emesse, non sono udibili dall’orecchio umano.

In questo modo potete riposare tranquilli, senza essere disturbati da alcun rumore e senza respirare sostanze nocive all’interno della camera da letto.

 

Modalità d’uso

Come abbiamo visto, sul mercato è possibile imbattersi in diversi dispositivi a ultrasuoni per zanzare. Si tratta di apparecchi pratici da utilizzare, sono abbastanza economici e soprattutto, per funzionare, non implicano l’uso di sostanze chimiche né da inalare né da applicare sulla cute.

Tali dispositivi possono essere adoperati in casa, posizionandoli nelle vicinanze di porte e finestre, oppure nei pressi del letto. Se invece desiderate una protezione “ad personam”, potreste optare per un modello da polso (tipo orologio o braccialetto). 

Questo apparecchio indossabile risulta particolarmente utile, soprattutto se vi trovate a passeggiare in luoghi aperti ad alto rischio di infestazione di zanzare. Alcuni dispositivi a ultrasuoni consentono di tenere lontani anche altri insetti fastidiosi, come gli scarafaggi, le mosche e in alcuni casi addirittura i topi.

Pro e contro degli ultrasuoni per zanzare

I dispositivi a ultrasuoni per zanzare sono strumenti molto utili per contrastare i fastidiosi attacchi da parte di questi insetti molesti; tuttavia l’efficacia di tali apparecchi è limitata.

Innanzitutto il loro raggio d’azione copre solo ambienti di dimensioni ridotte e non di locali troppo ampi.

Di solito la portata del raggio d’azione di un ultrasuoni per zanzare è indicata sull’etichetta della confezione, pertanto prima di acquistare un modello, prestate molta attenzione alla descrizione riportata su di esso. Qualora questa non fosse presente, diffidate della buona qualità del dispositivo.

Ricordate inoltre che un apparecchio a ultrasuoni tende soltanto ad allontanare le zanzare e non a ucciderle; in pratica il dispositivo crea uno scudo protettivo ma non elimina il problema in maniera definitiva.

Oltre a creare una barriera sonora contro i ditteri, un altro lato positivo del prodotto, consiste nel fatto che vi permette di guadagnarci in salute, perché non siete costretti a respirare sostanze insetticide o ad applicare repellenti chimici sulla pelle.

Un altro punto a favore degli ultrasuoni per zanzare si riscontra nel prezzo, che generalmente risulta abbastanza economico e accessibile alle tasche di tutti. Chiaramente prima di acquistare un prodotto di questo tipo, valutate bene la potenza di cui avete bisogno e optate per un modello che sia in grado di soddisfare appieno le vostre esigenze.

 

 

 

Come difendersi dagli attacchi delle zanzare

 

La primavera e l’estate sono le stagioni più soggette agli attacchi delle zanzare e se non ci si difende in maniera adeguata, si rischia di essere “ricamati” a dovere e di passare notti insonni nel vano tentativo di intercettare e eliminare i disturbatori alati.

Ma chi sono questi insetti così molesti che ci costringono a fare la veglia notturna? E come possiamo combatterli?

Insetti molesti e a volte molto pericolosi

Le zanzare sono degli insetti appartenenti all’ordine dei ditteri e si dividono in diverse specie, più o meno pericolose, a seconda del territorio nel quale vivono. Ultimamente si sente parlare molto spesso di patologie portate da alcuni di questi insetti, come per esempio la “chikungunya”, una malattia virale, causata da un virus veicolato dalla nota zanzara tigre.

Si tratta di una patologia caratterizzata da febbre alta e forti dolori, che deve essere adeguatamente curata. Solitamente le persone colpite dalla chikungunya si riprendono completamente, senza subire conseguenze gravi; tuttavia in certi casi, i dolori articolari possono persistere per alcuni mesi o addirittura anni.

Tra le altre malattie trasmissibili dalle zanzare ricordiamo: l’encefalite, la febbre gialla e la dengue. Va inoltre ricordato che le patologie portate da questi fastidiosi insetti, ogni anno provocano la morte di centinaia di migliaia di persone in tutto il globo. Ed è proprio grazie a queste cifre che la zanzara si è guadagnata a pieno titolo, la fama di primo animale killer nel mondo.

Fortunatamente in Europa, il rischio di contrarre questo tipo di malattie è molto basso, tuttavia non bisogna mai abbassare la guardia, anzi occorre difendersi al meglio dall’attacco di questi parassiti.

 

Guerra alle zanzare

Dopo aver inquadrato per bene il nemico, la domanda nasce spontanea: come ci si può difendere al meglio dalle zanzare? I metodi per contrastare i loro attacchi sono diversi e la maggior parte di questi mira allo sterminio del parassita. 

In primis ricordiamo il classico spray insetticida, che viene spruzzato in un locale, al fine di disinfestarlo. Si tratta di un metodo abbastanza efficace, che però implica l’utilizzo di sostanze chimiche, che risultano fatali per gli insetti malcapitati.

Tuttavia, una volta aerato l’ambiente, nella stanza possono rimanere dei residui gassosi dell’insetticida, che possono essere inalati. A lungo andare, certe sostanze potrebbero causare dei problemi a carico dell’apparato respiratorio.

Un altro metodo molto diffuso per combattere le zanzare, prevede l’utilizzo di appositi fornelletti elettrici, che riscaldano delle piastrine insetticide. Queste, grazie al calore, sprigionano una sostanza non gradita ai malcapitati, che cadono stecchiti senza via di scampo.

Anche in questo caso si tratta di prodotti chimici che possono essere inalati dall’uomo e che possono causare qualche problema alle vie respiratorie. Tuttavia oggi il mercato offre diversi tipi di pastigliette, a base di sostanze naturali, innocue per l’uomo ma letali per le zanzare.

Sulla falsa riga dei fornelletti, troviamo gli zampironi, anche se indicati solo per uso esterno, a causa della combustione del prodotto e del forte odore generato da questa. Diversamente è possibile difendersi anche con degli stick o degli spray da applicare sul corpo, al fine di repellere i ditteri. Infine non dimentichiamo le zanzariere elettriche e i noti dispositivi a ultrasuoni già trattati in questa guida.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come funziona l’ultrasuoni per zanzare?

Il principio di funzionamento di un dispositivo a ultrasuoni per zanzare, si basa sull’emissione di frequenze sonore simili a quelle generate dal loro volo.

Le aziende produttrici di questi dispositivi, tarano tali frequenze al fine di creare una gamma di ultrasuoni che sono in grado di disturbare i ditteri a tal punto da costringerli ad allontanarsi dalla fonte del segnale.

Chiaramente si tratta di un metodo che risulta efficace soltanto se applicato in ambienti piccoli. Inoltre un dispositivo a ultrasuoni non provoca la morte delle zanzare ma riesce solo ad  allontanarle.

Sono potenti gli apparecchi a ultrasuoni per zanzare?

La potenza di un dispositivo a ultrasuoni per zanzare dipende dal modello e dall’ampiezza del suo raggio d’azione. Solitamente questa caratteristica è riportata sulla confezione del prodotto; pertanto è necessario prestare molta attenzione all’etichetta prima di acquistarne uno.

In genere si tratta di apparecchi che risultano efficaci solo se utilizzati in piccoli locali. Per quanto riguarda i dispositivi a ultrasuoni da polso invece, questi sono efficaci solo per proteggere le persone che li indossano.

 

Quanto costa un dispositivo a ultrasuoni per zanzare?

Il costo di un apparecchio a ultrasuoni per zanzare solitamente oscilla dalle 15 alle 40 euro. Il prezzo dipende molto dal modello, dalla potenza e dal marchio del prodotto. I braccialetti a ultrasuoni invece hanno dei prezzi molto diversi, a seconda delle funzioni dell’oggetto. 

A volte questi sono dotati anche di orologio e di altre opzioni elettroniche utili; ovviamente in questo caso si parte da un costo base di poche decine di euro e si può arrivare a superare le 100 euro.

 

Qual è la frequenza di ultrasuoni più efficace contro le zanzare?

Secondo alcuni studi scientifici condotti sulle zanzare, la frequenza di ultrasuoni più efficace per allontanarle, è compresa tra i 16 e i 100 kHz. In alcuni casi ci sono frequenze che possono essere avvertite anche da alcune persone e da alcuni bambini.

A ogni modo la suddetta gamma di onde sonore sembra allontanare i ditteri dalla fonte di emissione in maniera abbastanza soddisfacente, in quanto gli insetti colpiti da questi ultrasuoni si sentono talmente disturbati, che preferiscono volare alla larga.

Alla luce di questi dati, vi suggeriamo di acquistare un dispositivo a ultrasuoni che sia regolabile o tarato su tali frequenze.

 

I dispositivi a ultrasuoni per zanzare sono pericolosi per l’uomo? 

In realtà le frequenze emesse da questi dispositivi disturbano soltanto le zanzare e risultano innocue per l’uomo. Gli ultrasuoni infatti non vengono percepiti dal nostro udito e a differenza  dei veleni che solitamente si usano per contrastare l’infestazione di ratti e insetti, questi non rilasciano sostanze chimiche nocive per il nostro apparato respiratorio. 

Inoltre trattandosi di onde sonore, tali dispositivi non inquinano l’ambiente. Sicuramente tra i metodi per difendersi dalle zanzare, a parte la spesa iniziale dell’apparecchio e l’irrisorio consumo elettrico, risulta il più economico, in quanto non implica l’acquisto di ricariche o di sostanze chimiche da emanare.

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS