Gli 8 migliori pigiami da uomo del 2022

Ultimo aggiornamento: 05.10.22

 

Pigiami da uomo – Guida, Opinioni e Confronti

 

Hanno cambiato foggia, tessuti e colori, ma la loro comodità e il loro fascino sono rimasti invariati nel tempo. Come si può d’altronde pensare di scivolare tra le lenzuola senza un comodo pigiama da notte? Per scegliere il capo più adatto alle proprie esigenze è necessario fare un upgrade tra gli attuali modelli disponibili sul mercato, che si differenziano tra loro per stile, materiali, lunghezza e prezzo. Tra i nostri preferiti si colloca l’Harvey James Diamond Spot Cosy Winter Night con bottoni davanti d’ispirazione squisitamente maschile e taglio morbido per trascorrere la notte all’insegna del comfort e della praticità. Ci ha convinto anche il pigiama da uomo in Pile Polare di SaneShoppe, dal design più moderno e declinato in quattro diverse tonalità per accontentare anche i più esigenti.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori pigiami da uomo – Classifica 2022

 

Se state leggendo la nostra guida sui migliori pigiami da uomo del 2022 è perché, molto probabilmente, non sapete dove acquistare il modello adatto alle vostre esigenze. In effetti la cosa non ci stupisce affatto, dal momento che sul mercato ci sono talmente tante offerte da generare confusione in chi si appresta a effettuare una scelta del genere. Proprio per questo motivo, abbiamo stilato una classifica che confronta prezzi e caratteristiche delle proposte più interessanti del momento per aiutarvi a stabilire quale pigiama da uomo comprare.

 

 

Pigiama da uomo invernale

 

1. Harvey James Pigiama da Uomo Diamond Spot Cosy Winter Night

 

Realizzato in flanella di cotone per donare calore nelle notti più fredde, il pigiama da uomo invernale di Harvey James si presenta come soluzione versatile, comoda da indossare e che lascia la massima libertà di movimento.

I pantaloni sono provvisti di un elastico in vita che li tiene su senza stringere troppo il busto e mantenendo il corpo ben protetto dagli spifferi; mentre la giacca è dotata di una pratica chiusura a bottoni che permette di decidere se tenerla più aperta o più chiusa. Il modello calza molto largo, quindi con una vestibilità non eccessivamente aderente che soddisfa chi cerca comfort e praticità sotto le lenzuola.

Unico neo è rappresentato dalla mancanza di colorazioni e fantasie diverse tra cui scegliere, e questo lo rende poco gradito agli utenti che preferiscono un tocco di originalità. A ogni modo, la buona resa del tessuto e la manifattura attenta ai dettagli ne giustificano il costo leggermente elevato rispetto alla media.

 

Pro

Vestibilità: È un fattore che non deve preoccupare, poiché si tratta di un modello che veste abbastanza largo risultando, di conseguenza, molto comodo da indossare.

Pratico: Composto da un pantalone ben rifinito e una giacca con chiusura a bottoni e taschino laterale, lascia un’ampia libertà di movimento e risulta estremamente confortevole a contatto con la pelle.

Qualità/prezzo: Pur non essendo il modello più economico della nostra lista, riteniamo che il prezzo alto sia assolutamente conforme alla buona qualità del tessuto e all’attenzione riservata a dettagli e cuciture.

 

Contro

Colori: Deludente la gamma cromatica disponibile per questo modello, che si limita alla sola versione grigia.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Pigiama da uomo in pile

 

2. SaneShoppe Pigiama da uomo in Pile Polare

 

Il secondo posto della nostra guida per scegliere il miglior pigiama da uomo lo conquista il modello di SaneShoppe, che offre un perfetto connubio tra comfort e stile. I pareri degli utenti confermano la buona vestibilità del capo, garantita dall’elastico in vita e dal taglio dei pantaloni, che scendono larghi sui fianchi per non ostacolare i movimenti.

Il tessuto che lo compone è il pile polare, un filato in grado di tenere al caldo senza causare irritazioni a contatto con la pelle. Bisogna, però, prestare un po’ di attenzione in più durante il lavaggio, che andrebbe sempre eseguito con un programma delicato e senza centrifuga per evitare la formazione di fastidiosi pelucchi.

Il design è sobrio ma alla moda, caratteristica che viene ulteriormente accentuata dalla disponibilità di diversi colori e fantasie che permettono di scegliere la versione corrispondente ai propri gusti personali. Il prezzo risulta abbastanza conveniente ed è in linea con la buona qualità complessiva e le caratteristiche del prodotto.

 

Pro

Tessuto: Il pigiama da uomo in pile a marchio SaneShoppe mantiene al caldo anche quando la temperatura esterna è particolarmente rigida, favorendo il raggiungimento del microclima ideale per un riposo confortevole.

Comodo: La fascia elastica in vita e il taglio largo dei pantaloni concedono una buona vestibilità, senza comprimere troppo o comportare difficoltà nei movimenti.

Costo: Il rapporto qualità/prezzo del modello è molto vantaggioso, soprattutto se si considera la buona resa del tessuto e la disponibilità di diverse colorazioni tra cui scegliere.

 

Contro

Lavaggio: Il capo può essere lavato direttamente in lavatrice purché si utilizzi un programma delicato a basse temperature e senza centrifuga per impedire la formazione di pelucchi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Pigiama da uomo Navigare

 

3. Navigare Pigiama da Uomo in Cotone Jersey Art.140606

 

Da molti considerata la migliore marca di intimo e nightwear maschile, Navigare è sempre una garanzia quando si tratta di qualità e convenienza. Proprio per questo motivo abbiamo deciso di inserire tra i nostri consigli d’acquisto il pigiama da uomo Navigare 140606, forte di un prezzo imbattibile che accontenta anche gli utenti più attenti al portafoglio.

Si compone di un pantalone a tinta unita con due elastici all’altezza delle caviglie per proteggere le gambe dagli spifferi d’aria, e una maglia a maniche lunghe e scollo rotondo con due bottoni all’altezza del collo che permettono di decidere se tenerla più aperta o più chiusa.

Il capo può essere indossato indifferentemente in primavera e in autunno perché realizzato in puro cotone per offrire traspirabilità e protezione quando il clima è mite, anche se nelle notti più calde gli inserti elasticizzati del pantalone tendono a generare qualche fastidio a contatto con la pelle sudata.

 

Pro

Mezze stagioni: Chi è alla ricerca di un pigiama da indossare nelle notti dal clima mite troverà interessante la referenza di Navigare, che grazie alla lavorazione in puro cotone offre una buona traspirabilità e risulta estremamente delicato a contatto con la pelle.

Lavaggio: I materiali che compongono il capo si sono dimostrati molto solidi e resistenti, tanto è vero che anche un lavaggio ripetuto in lavatrice non ne altererà in alcun modo la consistenza e la bellezza.

Prezzo conveniente: Tra i numerosi modelli venduti online, questo colpisce per il perfetto connubio tra qualità, robustezza e costo.

 

Contro

Elastici: In alcuni casi, la compressione esercitata dagli inserti elasticizzati all’altezza delle caviglie potrebbe risultare eccessiva e lasciare sulla pelle il tipico segno da elastico.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Pigiama da uomo invernale

 

4. Navigare Pigiama Uomo in Cotone Felpato Art.140829

 

La nostra prossima recensione vuole evidenziare le caratteristiche, i pregi e i difetti di un altro pigiama da uomo a marchio Navigare, ma in versione invernale. Rientra tra i modelli più venduti e apprezzati del momento, oltre che per il costo che non spaventa, anche per la composizione in cotone felpato di ottima qualità che avvolge il corpo creando un’efficace barriera contro il freddo.

La buona elasticità del tessuto è un’altra caratteristica che ha decretato il successo del prodotto, visto che nella zona della vita e in prossimità delle caviglie sono presenti degli elastici, non eccessivamente stretti, che oltre a mantenere i pantaloni ben posizionati, aiutano l’utente a muoversi con maggiore libertà.

La validità del modello la si ritrova in gran parte anche nella notevole comodità di lavaggio, dal momento che può essere inserito direttamente in lavatrice senza timore che il tessuto si restringa o infeltrisca, restituendo anche una buona resistenza agli strappi e all’usura.

 

Pro

Qualità: Il pigiama è realizzato in cotone felpato per offrire la massima delicatezza a contatto con la pelle e proteggere il corpo dal freddo.

Stile: Pur essendo disponibile in un unico colore, il modello piace per il suo design alla moda e ben curato nei dettagli che si adatta alle esigenze degli uomini sempre attenti alle ultime tendenze.

Lavaggio: Oltre a essere estremamente comodo da indossare, è anche pratico da manutenere perché può essere lavato direttamente in lavatrice a una temperatura massima di 30°C.

 

Contro

Costoso: Sebbene il prezzo sia proporzionato alla qualità complessiva del capo, potrebbe risultare comunque elevato per chi non vuole o non può spendere troppo per l’acquisto di un pigiama da uomo invernale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Pigiama da uomo Yamamay

 

5. Yamamay Pigiama da Uomo Lungo Norway

 

A chi è alla ricerca di un capo dalle eccellenti caratteristiche qualitative, senza però badare troppo al prezzo, consigliamo il pigiama da uomo Yamamay Norway. È realizzato in caldo cotone pettinato per restituire morbidezza e delicatezza a contatto con la pelle, garantendo una sensazione estremamente piacevole sia tra le lenzuola sia quando indossato per trascorrere l’intera giornata a casa.

Grazie al buon isolamento termico garantito dal tessuto, riesce a trattenere bene la temperatura corporea e, in caso di intensa sudorazione, attiva un processo di traspirazione che assorbe l’umidità e mantiene il corpo perfettamente asciutto, senza quella fastidiosa sensazione di freddo che dà, per esempio, il cotone bagnato.

L’unico svantaggio del modello è l’impossibilità di poter scegliere altri colori e fantasie, quindi ci si dovrà accontentare dell’unica disponibile; mentre per quel che riguarda il prezzo, sebbene risulti più alto rispetto alla media, riteniamo che la buona qualità complessiva e la resistenza del tessuto regaleranno grandi soddisfazioni a chi sarà disposto a spendere qualcosina in più per acquistarlo.

 

Pro

Caldo: La lavorazione in cotone pettinato isola il corpo dal freddo, adattandosi velocemente alla temperatura corporea e a quella esterna.

Traspirante: Oltre a garantire un buon isolamento termico, offre il giusto compromesso tra robustezza e traspirabilità, assorbendo bene l’umidità senza dare quella fastidiosa sensazione di bagnato.

In lavatrice: Altro punto di forza del modello lo si ritrova nella comodità di lavaggio, visto che può essere lavato direttamente in lavatrice senza problemi.

 

Contro

Prezzo: Anche in periodo di sconti, il prodotto non può essere acquistato a prezzi bassi, per cui si dovrà mettere mano al portafoglio per portarsi a casa un capo di buona qualità come questo.

Colori: Purtroppo, la scelta cromatica è limitata alla sola versione grigia.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Pantaloni per pigiama da uomo

 

6. Lapasa Pantaloni per pigiama da Uomo Mod. M39

 

Se siete soliti dormire con indosso la maglietta intima e cercate, pertanto, un buon pantalone per pigiama da uomo, la vostra preferenza dovrebbe ricadere sul modello M39 di Lapasa che, nonostante il costo elevato, ha ottenuto un cospicuo numero di feedback positivi da parte degli utenti.

Innanzitutto, è interamente realizzato in flanella per raggiungere il microclima ideale sotto le lenzuola e garantire un riposo di qualità anche quando fa particolarmente freddo. Non solo, l’elevata resistenza agli strappi e all’usura ne garantisce l’indeformabilità anche a seguito di ripetuti utilizzi, una caratteristica che rende più sopportabile la spesa sostenuta per l’acquisto.

Un altro vantaggio che in molti hanno gradito è la presenza di una cinta elastica con cordoncino regolabile che assicura una perfetta vestibilità anche a chi ha una corporatura massiccia, mentre le due tasche sul davanti permettono di riporre i propri effetti personali e averli sempre con sé. Lo stile classico e le linee pulite lo rendono facile da abbinare a qualsiasi homewear, ma per contro ci si dovrà accontentare dell’unica colorazione disponibile.

 

Pro

Flanella: Il pantalone è interamente realizzato in flanella di cotone per garantire comfort e protezione durante i mesi invernali.

Regolabile: È provvisto di un cordoncino che permette di regolare la larghezza del girovita a seconda delle esigenze.

Versatile: Il taglio casual e sobrio si adatta facilmente a qualsiasi tipo di outfit, mentre le tasche sul davanti offrono uno spazio sufficiente per riporre i propri effetti personali e averli sempre a portata di mano.

 

Contro

Colori: Il design del modello incontra i gusti degli uomini attenti allo stile e ai dettagli; peccato, però, che sia disponibile nella sola colorazione verde petrolio.

Costoso: Il prezzo potrebbe risultare eccessivo per chi dispone di un budget limitato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Pigiama da uomo corto

 

7. Aibrou Pigiama da Uomo Corto in Cotone AMB00187

 

Passiamo ora a un modello estivo che piace soprattutto per la particolare leggerezza del tessuto e la buona vestibilità. Le taglie disponibili, infatti, vanno dalla S alla XXL e nella scheda tecnica del prodotto è presente una dettagliata tabella che guida l’utente nella scelta della giusta misura.

Anche l’ampia gamma cromatica ha soddisfatto i più, permettendo di scegliere tra le sei varianti di colore messe a disposizione dall’azienda per trovare facilmente quella corrispondente ai propri gusti personali.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche del pigiama da uomo corto di Aibrou, la lavorazione in puro cotone lo rende piacevole al tatto, traspirante e abbastanza efficiente nella gestione dell’umidità, quindi non si correrà il rischio di svegliarsi nel cuore della notte a causa dell’eccessiva sudorazione.

Le due tasche anteriori sono abbastanza larghe da poter inserire comodamente cellulare, portafoglio e altri effetti personali, mentre il bustino è provvisto di cordoncino elastico che può essere regolato a piacimento in base alle necessità.

 

Pro

Leggero: Se siete stanchi delle epiche sudate notturne che vi fanno svegliare completamente bagnati, il pigiama corto in puro cotone di Aibrou vi regalerà notti da pascià grazie alla buona traspirabilità e alle ottime proprietà termoregolanti.

Tasche: Sono ben cucite e molto spaziose per garantire una comodità in più agli uomini che non sanno dove mettere i propri effetti personali.

Comodo: Anche se il pantaloncino dovesse calzare leggermente largo non correrete il rischio che vi caschi di dosso, perché potrete regolarne la larghezza a piacimento tramite il pratico cordoncino in vita.

 

Contro

Lunghezza: Non lo consigliamo agli uomini particolarmente alti, poiché i pantaloni hanno una lunghezza conforme alla statura media e potrebbero, pertanto, risultare troppo corti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Pigiama da uomo taglie forti

 

8. Moonline Plus Pigiama uomo taglia forte in puro cotone

 

L’ultimo modello della nostra classifica è il pigiama da uomo taglie forti di Moonline Plus, pensato per garantire la massima vestibilità anche agli uomini più robusti e muscolosi. Le taglie disponibili vanno dalla 58 (XXL) alla 72 (5XL), ponendosi come valida via di mezzo tra l’aderente e lo svasato per sentirsi a proprio agio in qualsiasi circostanza, senza timore che calzi troppo stretto o troppo largo.

L’unico problema, però, è che dopo un certo numero di utilizzi l’elastico del pantalone tende a perdere aderenza, per cui bisognerà sostituirlo per evitare che il pigiama cada di dosso. Giudizi positivi, invece, per quel che riguarda il design sobrio e moderno del modello, che lo rende ideale sia come pigiama da notte sia come comodo abbigliamento giornaliero da indossare in casa, con l’ulteriore possibilità di poter scegliere tra tre diverse colorazioni per individuare quella corrispondente al proprio stile.

Inoltre, nella parte posteriore sono presenti due taschini con bottoni che ne accentuano ancora di più la comodità e il look piuttosto casual.

 

Pro

Vestibilità: Il pigiama cade morbido e segue le linee del corpo senza stringere troppo, restituendo un comfort superiore e un’ottima vestibilità.

Resistente: La scelta di utilizzare il cotone a maglia rasata per la sua realizzazione ha regalato grandi soddisfazioni agli utenti sia in termini di qualità sia sul fronte della resistenza, visto che il capo può essere lavato anche a macchina senza pericolo che si rovini.

Stile: Un modello sobrio ma di tendenza, costituito da una maglia con scollo a “V” e pantaloni leggermente svasati da indossare anche per trascorrere intere giornate a casa all’insegna del comfort.

 

Contro

Elastico: Dopo ripetuti lavaggi, l’elastico in vita tende a perdere la sua elasticità, col rischio che i pantaloni cadano di dosso a causa del peso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un pigiama da uomo

 

Che lo si chiami sleepwear o homewear, il pigiama è un indumento che tutti indossiamo per scivolare tra le lenzuola o per rilassarci sul divano guardando la TV. Ce ne sono di tutti i tipi e per tutti i gusti, quindi oltre a offrire un maggiore comfort a letto sono in grado di donare un tocco in più di stile a chi li indossa. Per questo motivo, è fondamentale tenere conto di diversi elementi prima di sceglierne uno a caso. Nelle righe che seguono vi daremo alcuni utili suggerimenti su come scegliere un buon pigiama da uomo che possa soddisfare le vostre esigenze.

Con quale pigiama si dorme meglio?

Dal momento che la temperatura è fondamentale per migliorare la qualità del sonno, quando ci si appresta a scegliere un nuovo pigiama bisogna considerare il rapporto che intercorre tra il riposo e i tessuti indossati.

Se ci si sveglia spesso durante la notte o si fa fatica a prendere sonno, probabilmente la colpa non è solo del materasso o della biancheria da letto, ma anche dell’abbigliamento notturno. Pertanto, per scegliere l’outfit giusto bisogna tenere conto del periodo dell’anno in cui ci si trova e della capacità del tessuto di regolare la temperatura corporea durante il riposo. In estate, o quando il clima è abbastanza mite, la preferenza dovrebbe ricadere su un capo in cotone, ideale per chi desidera un po’ di leggerezza e una maggiore libertà di movimento.

Noto per la sua estrema delicatezza a contatto con la pelle, questo filato si distingue per l’elevata traspirabilità, poiché consente all’aria di fluire liberamente e risulta abbastanza efficiente nella gestione dell’umidità, impedendo al corpo di sudare anche quando fa particolarmente caldo.

Per contro, però, si sgualcisce facilmente dopo il lavaggio e non è un buon isolante termico, per cui d’inverno non sarà in grado di proteggerci dal freddo. In questi casi, bisognerebbe optare per un nightwear realizzato in lana o flanella, che grazie alla loro capacità di mantenere il corpo a una temperatura ideale, permettono di raggiungere più velocemente la zona di comfort termico ottimale.

Allo stesso modo, è importante considerare la comodità dell’indumento, preferendo un modello che offra un perfetto compromesso tra comfort e stile. In vendita ci sono pigiami da uomo declinati in diversi tagli, tessuti e colori per accontentare i gusti di tutti, quindi da questo punto di vista la scelta non dovrebbe risultare difficile.

Per esempio, chi ama il design classico potrà optare per un set coordinato con giacca a quattro bottoni e pantalone a palazzo, mentre chi preferisce un look più casual e sportivo dovrebbe preferire un modello simil tuta da utilizzare anche come capo homewear.

 

La qualità dei materiali

Un’altra caratteristica da valutare con attenzione nella scelta di un pigiama da uomo è la qualità dei materiali con cui è realizzato, con un occhio di riguardo verso cuciture e dettagli. A tal proposito, occorre accertarsi che i colori non sbiadiscano nel tempo e che la consistenza del tessuto rimanga invariata anche a seguito di svariati utilizzi e lavaggi.

Una volta individuato il modello corrispondente ai propri gusti personali, occorre anche controllare che ogni particolare sia ben curato, verificando che le cuciture siano dritte e che l’elastico presente in vita sia resistente e soprattutto comodo.

In quanto al design, vi suggeriamo di scegliere un modello facile da indossare e che possa essere sfruttato in diverse circostanze, quindi non solo per andare a letto ma anche per trascorrere intere giornate a casa senza avvertire fastidi.

Misure e vestibilità

Quando si effettua una comparazione tra i diversi modelli di sleepwear da uomo disponibili sul mercato, a fare la differenza è anche la vestibilità del capo, che non dovrebbe risultare eccessivamente stretto per consentire al corpo di muoversi liberamente durante la notte senza il rischio di sentirsi troppo costretti.

A tal riguardo, vi consigliamo anche di evitare gli elementi di disturbo come cerniere o applicazioni che, sebbene rendano l’outfit più glamour e trendy, potrebbero causare irritazioni a contatto con la pelle, compromettendo di conseguenza la qualità del riposo.

Infine, per scegliere la misura adatta alla propria corporatura, l’ideale sarebbe provare il capo prima di acquistarlo per accertarsi che vesta alla perfezione, ma se preferite comprare online o non avete tempo di recarvi in negozio vi consigliamo di leggere le opinioni dei consumatori che hanno già testato il modello di vostro interesse per verificare la qualità del tessuto, la vestibilità e la corrispondenza delle taglie.

 

 

 

Come utilizzare un pigiama da uomo

 

La scelta di un pigiama non è banale né scontata, ma deve seguire delle regole ben precise per dormire bene e – perché no – sfoggiare un outfit più cool. Se fino a qualche anno fa solo alle donne era concessa un’ampia scelta di nightwear, oggi anche i maschietti possono scegliere pigiami belli e confortevoli che rispecchino la propria personalità.

Pigiama da uomo a tinta unita

Sobri ma di gran classe, i pigiami a tinta unita sono un must have che non passa mai di moda. Si compongono generalmente di due pezzi principali: un paio di pantaloni e una maglia a girocollo, o in alternativa una giacca in tessuto coordinato con bottoni frontali. La scelta di colori è davvero vasta, dal blu al grigio, passando per il nero e il bordeaux, quindi sarà facile individuare la versione corrispondente ai propri gusti personali.

 

La vestaglia

Un altro classico intramontabile è la vestaglia, un capo estremamente versatile in cui avvolgersi durante il periodo invernale quando, appena usciti dal tepore delle coperte, ci si vuole sentire protetti. Sono generalmente abbinate ai pigiami classici, poiché progettati non tanto per dormire quanto per fornire un ulteriore vestiario da usare in casa prima di andare a letto o per fare una piccola passeggiata in zona per conciliare il sonno.

 

Pigiami cosplay

Chi non ama prendersi sul serio o, più semplicemente, deve partecipare a una festa a tema può optare per un bel pigiama cosplay. Questi simpatici costumi differiscono dai tradizionali sleepwear perché del tutto simili a delle tute con cerniera o bottoni, e presentano le fattezze di animali o altri personaggi immaginari.

Oltre a essere molto originali, si possono sfruttare come homewear per la loro estrema comodità e i materiali che mantengono al caldo nei periodi freddi, con l’ulteriore vantaggio di poterli utilizzare all’occorrenza come veri e propri travestimenti in occasione di feste e pigiama party a tema.

 

Fantasie e colori stravaganti

In seta o in caldo pile, alcuni pigiami da uomo sono preposti al sonno e mettono anche di buon umore quando indossati per stare a casa tutto il giorno. Sono pensati per chi ama sorridere e vuole concedersi una mise notturna sbarazzina, allegra e originale: ci sono quelli con stampe divertenti che richiamano il mondo dei fumetti o dei cartoni animati, quelli a righe orizzontali colorate e persino quelli a fantasia marinaresca con velieri e pirati.

Un pigiama come homewear

Infine, ai più pigri che sfruttano la propria casa come luogo di lavoro in smart working o palestra, consigliamo di prediligere un pigiama senza costrizioni, realizzato con tessuti tecnici o elasticizzati simili a quelli delle tute sportive. Il vantaggio di questi capi è che concedono un’ampia libertà di movimento e possono essere indossati in ogni momento della giornata senza dare l’impressione che si abbia indosso la mise per andare a dormire.

 

 

 

Domande Frequenti

 

Quale pigiama indossare durare il periodo invernale?

Visto che i pigiami in flanella o lana hanno una maggiore capacità di mantenere il corpo a una temperatura ottimale quando fa particolarmente freddo, mettersi sotto le coperte con indosso un indumento realizzato con questi materiali permette di raggiungere più velocemente il microclima ideale, migliorando sensibilmente il comfort notturno.

E in quello estivo?

Anche durante il periodo estivo è molto importante scegliere un pigiama che garantisca un buon riposo. I più indicati sono sicuramente quelli in cotone o lino, poiché assicurano un ottimo livello di traspirazione e risultano estremamente delicati a contatto con la pelle.

 

Ogni quanto cambiare il pigiama?

In genere, si consiglia di cambiare il pigiama ogni due notti e di lavarlo almeno una volta a settimana per evitare che il capo diventi un ricettacolo di polvere e batteri dannosi per la salute.

 

Come lavare il pigiama da uomo?

Dipende dalla tipologia di tessuto con cui è realizzato. In linea di massima, i modelli in cotone e lino possono essere inseriti direttamente in lavatrice a una temperatura massima di 60°C, mentre quelli di flanella o pile andranno lavati al rovescio, utilizzando un ciclo delicato per prevenire la formazione di pelucchi e irregolarità. In caso di dubbi, vi consigliamo di leggere l’etichetta cucita all’interno del capo, dove vengono riportate tutte le informazioni necessarie in merito al lavaggio, all’asciugatura e allo stiraggio.

 

Come sostituire l’elastico al pigiama?

Per cambiare l’elastico al pigiama non occorre essere dei sarti esperti, ma basta solo un po’ di dimestichezza con ago e filo. La prima cosa da fare è praticare una piccola apertura di un paio di centimetri sul bordo superiore del pantalone dov’è posizionato l’elastico; dopo di che dovete inserire quello nuovo nell’orlatura aiutandovi con una spilla da balia per raggiungere l’altro capo dell’orlo. A questo punto, non vi resta che unire le due estremità e cucirle con punti abbastanza stretti e robusti.

 

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS