I 7 Migliori Materassi Gonfiabili del 2022

Ultimo aggiornamento: 05.10.22

 

Materasso Gonfiabile – Guida, Opinioni e Confronti

 

Se amate dormire all’aperto o vi capita di ospitare spesso amici e parenti per la notte ma non avete una stanza dedicata, un materasso gonfiabile potrebbe essere la soluzione che fa per voi. La sua flessibilità d’uso e il costo accessibile ne fanno un ottimo alleato per essere sempre pronti a ogni evenienza, ma è fondamentale scegliere un prodotto di buona qualità al giusto prezzo. In questa guida ve ne proponiamo sette che si sono distinti proprio per il loro convincente rapporto qualità/prezzo, e vi forniremo una serie di utili consigli per un acquisto consapevole. Tra i modelli da valutare con maggiore attenzione c’è il Materasso gonfiabile matrimoniale con poggiatesta di AmazonBasics che, grazie ai suoi 46 centimetri di spessore, assicura un buon sostegno per il corpo e un comfort superiore rispetto ai prodotti concorrenti. L’Intex Materasso gonfiabile Comfort Plush Mod. 64418 si segnala, invece, per una struttura leggera e compatta che non occupa troppo spazio e, sfruttando la pompa elettrica in dotazione, si potranno dimezzare i tempi di gonfiaggio.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

I 7 Migliori Materassi Gonfiabili – Classifica 2022

 

La classifica che segue è stata stilata per aiutarvi a decidere quale materasso gonfiabile comprare tra le tante offerte disponibili sul mercato. Grazie al nostro prospetto di comparazione, che confronta prezzi e caratteristiche dei sette migliori materassi gonfiabili del 2022, di sicuro troverete la soluzione adatta a voi.

 

 

Materasso gonfiabile matrimoniale

 

1. AmazonBasics Materasso Gonfiabile Matrimoniale con Poggiatesta

 

La prima caratteristica positiva di questo materasso gonfiabile matrimoniale a marchio AmazonBasics è sicuramente il suo prezzo vantaggioso. Se lo paragoniamo ad altri prodotti venduti online, si colloca tra i migliori anche sotto il profilo della qualità costruttiva, che ha dato grandi soddisfazioni a chi ha avuto modo di testarlo.

La struttura in PVC e il rivestimento in tessuto vellutato lo rendono adatto sia agli utilizzi in casa sia per dormire in modo confortevole all’aperto o in occasione di un campeggio, restituendo una flessibilità d’uso che non teme paragoni.

Presenta una zona rialzata che può essere sfruttata come comodo cuscino per favorire la corretta distribuzione del peso tra il collo e la colonna vertebrale, mentre i bordi rigidi riescono nell’intento di garantire una buona stabilità su qualsiasi superficie, riducendo al minimo il rischio di ribaltamento anche in caso di sonno agitato.

La dotazione di una pompa elettrica e di una valvola a vite ne rende più semplice il gonfiaggio, anche se molti acquirenti non sono rimasti soddisfatti della tenuta del materasso, che tende a perdere di compattezza già dopo la prima notte d’uso.

 

Pro

Materiali: La superficie del materasso è rivestita in morbido tessuto vellutato che ne ottimizza l’ergonomia, mentre la struttura in PVC gli conferisce una maggiore robustezza.

Rapporto qualità/prezzo: Rientra tra i modelli più venduti e apprezzati del momento per il comfort che è in grado di offrire, a cui si unisce un prezzo accessibile a tutte le tasche.

Spessore: È disponibile sia nella versione matrimoniale, da 203 x 150 cm, sia in quella singola che misura 191 x 97 cm, ma in entrambi i casi lo spessore è notevole (ben 43 cm) e offre un buon isolamento dal freddo del pavimento.

 

Contro

Tenuta: Dopo qualche ora dal gonfiaggio il supporto tende ad afflosciarsi e a perdere di consistenza; per cui, se lo si deve sfruttare per molte notti consecutive sarà necessario utilizzare di nuovo la pompa per restituirgli compattezza.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Materasso gonfiabile Intex

 

2. Intex 64418 Materasso, PVC-Poliestere, Matrimoniale

 

Leggero, compatto e confortevole, questi i tratti distintivi del materasso gonfiabile Intex Comfort Plush, disponibile in cinque misure diverse per adattarsi a ogni esigenza d’uso. La struttura interna è realizzata in fiber tech, un materiale di ultima generazione che, oltre a garantire una lunga durata, risulta particolarmente resistente all’acqua e all’umidità per consentirne l’utilizzo anche all’aperto senza pericolo che si rovini.

La parte superiore presenta un rivestimento floccato che offre due vantaggi: favorire la termoregolazione corporea durante il riposo e trattenere più efficacemente il lenzuolo che, nei modelli con superficie liscia, tende a scivolare con più facilità.

Ma il vero punto di forza del prodotto è la presenza di bordi rialzati con tecnologia “Comfort Plush”, che ne migliorano la stabilità e il comfort d’uso, mentre la pompa in dotazione consente di gonfiare il supporto in soli quattro minuti, che si riducono a due se si opta per la versione singola. Nella confezione sono presenti anche un kit per la riparazione e una borsa per il trasporto. 

 

Pro

Stabile: A differenza di altri modelli che tendono a scivolare e a spostarsi quando l’occupante inizia ad agitarsi durante il sonno, il Comfort Plush di Intex dispone di bordi rialzati che assicurano una maggiore stabilità su qualsiasi tipo di superficie.

Confortevole: Il rivestimento in tessuto floccato, un materiale molto simile al velluto, risulta morbido e piacevole a contatto con la pelle, oltre a garantire il microclima ideale per riposare in modo confortevole senza avvertire fastidi.

Extra: Nel prezzo sono inclusi un kit per riparare eventuali fori e una pratica custodia in cui riporre comodamente il materasso una volta sgonfiato e piegato.

 

Contro

Cuscino: L’assenza di un rialzo per la testa costringe a portarsi dietro un cuscino per assecondare la curvatura naturale della schiena ed evitare fastidiosi dolori al risveglio.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Materasso gonfiabile singolo

 

3. Active Era Materasso ad Aria Singolo Lussuoso

 

Il terzo prodotto che vi proponiamo è pensato per chi cerca il massimo della qualità e del comfort senza badare troppo al prezzo, che in questo caso appare più alto rispetto alla media, ma per due ottime ragioni.

La prima è la presenza di una struttura di supporto interna che imita, per così dire, l’ergonomia dei letti tradizionali per fornire il sostegno necessario al corpo affinché assuma una postura corretta in fase di riposo. Questo significa che il supporto riesce ad adattarsi senza problemi al peso e ai movimenti dell’occupante senza risultare troppo rigido né eccessivamente morbido.

In secondo luogo, il materasso è provvisto di un cuscino integrato che segue la curvatura naturale del collo e della schiena, in modo da creare un zona più alta a sostegno della testa. Le dimensioni sono di 191 x 99 x 53 centimetri, più o meno le stesse di un letto singolo tradizionale, e grazie alla pompa elettrica inclusa nella confezione si potrà gonfiare il complemento in soli due minuti con un notevole risparmio di tempo e fatica.

 

Pro

Ergonomico: Grazie alla struttura interna di supporto, il materasso gonfiabile singolo di Active Era garantisce un perfetto sostegno per il corpo e una buona adattabilità alle sue forme naturali, mentre il cuscino integrato evita fastidiosi dolori muscolari.

Pratico: La pompa elettrica in dotazione risulta facile da usare e permette di gonfiare il materasso in soli due minuti; inoltre, premendo l’interruttore dedicato, si sgonfierà automaticamente e potrete riporlo in modo agevole anche in piccoli spazi.

 

Contro

Prezzo: La buona qualità costruttiva e le ottime performance offerte dal prodotto ne hanno, purtroppo, fatto lievitare il costo.

Misure: È disponibile nella sola versione singola, per cui se state cercando un materasso matrimoniale dovrete valutare altre proposte.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Materasso gonfiabile per auto

 

4. Tempo di Saldi Kit Materasso Letto E Cuscini Gonfiabili per Auto

 

Sono in pochi forse a saperlo, ma esistono anche materassi pensati appositamente per essere utilizzati all’interno della propria auto. Se state cercando un prodotto del genere, continuate a leggere la nostra recensione di questo valido materasso gonfiabile per auto, scelto dal nostro team per una serie di vantaggi che è in grado di offrire.

Innanzitutto, la caratteristica chiave di questo prodotto è la traspirabilità del tessuto di rivestimento, che favorisce un buon ricircolo dell’aria per mantenere una temperatura ideale durante il riposo, così da non essere costretti a tenere l’aria condizionata accesa nelle notti più calde.

Inoltre, il prodotto presenta una struttura molto leggera e compatta che ne favorisce la trasportabilità e il posizionamento in qualsiasi vettura, grazie anche alla presenza di un piede d’appoggio aggiuntivo che assicura una perfetta stabilità. Nel prezzo sono inclusi due cuscini rimovibili e una pompa elettrica con presa accendisigari integrata per provvedere al gonfiaggio del complemento in modo rapido e senza sforzo.

 

Pro

Rivestimento: È realizzato in tessuto traspirante per garantire il microclima ideale anche in condizioni estreme; per cui, potrete dormire all’asciutto e senza avvertire fastidi perfino durante le notti più calde.

Dimensioni: Oltre a risultare compatto e leggero, questo materasso presenta dimensioni tali da entrare facilmente nell’abitacolo di qualsiasi tipo di vettura e, grazie al piede di sostegno, riesce ad assicurare un buon livello di stabilità.

Cuscini: Nella confezione, oltre alla pompa elettrica con tanto di attacco accendisigari, sono inclusi due pratici cuscini gonfiabili per offrire un confortevole sostegno anche per la testa.

 

Contro

Istruzioni: Sicuramente non ci vuole uno scienziato per capire come si utilizza, ma visto che le istruzioni a corredo sono solo in lingua inglese, chi non mastica bene la lingua potrebbe storcere il naso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Materasso gonfiabile Bestway

 

5. Bestway 67403EU Materasso Matrimoniale Gonfiabile Queen

 

I pareri espressi online dagli utenti confermano che il materasso gonfiabile Bestway è quello che presenta il miglior rapporto qualità/prezzo. Oltre a essere il più economico della sua categoria, dispone di una struttura composta da tubolari paralleli che offrono una base confortevole su cui riposare.

Pur essendo disponibile nella sola versione matrimoniale, risulta abbastanza lungo per ospitare comodamente anche le persone più alte, mentre il rivestimento floccato, morbido e vellutato, garantisce una buona termoregolazione anche durante le notti più calde.

Si gonfia facilmente utilizzando la pompa elettrica a corrente alternata in dotazione, ma dal momento che risulta piuttosto rumorosa quando è in funzione, è bene non azionarla di notte per non disturbare chi dorme nelle vicinanze. Inoltre, grazie al tessuto impermeabile potrete utilizzare il materasso anche all’aperto senza timore che l’umidità del terreno rovini il rivestimento.

Se pensate che questo sia il prodotto che può fare al vostro caso, ma non sapete dove acquistare, dopo la tabella riepilogativa dei suoi pro e contro troverete un link che ve lo propone a prezzi bassi.

 

Pro

Gonfiaggio: Il materasso sfrutta un’efficiente pompa elettrica a corrente alternata per essere pronto all’uso in pochi minuti.

Comodo: La struttura ergonomica e il rivestimento floccato sono studiati per garantire un riposo confortevole anche all’aperto o in condizioni più spartane.

Economico: Il principale punto forte del prodotto è sicuramente il suo costo economico che lo rende accessibile a tutte le tasche.

Impermeabile: La composizione in PVC ne fa un prodotto resistente e affidabile, mentre il rivestimento impermeabile permette di appoggiarlo anche su superfici umide senza rischio che si rovini.

 

Contro

Misure: È disponibile nella sola versione matrimoniale da 203 x 152 x 46 cm, per cui chi ha particolari esigenze di spazio dovrà valutare altre offerte.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Materasso gonfiabile Intex singolo

 

6. Intex 64412 Materasso Comfort Plush Elevated Dura Beam

 

Il materasso gonfiabile Intex singolo è la scelta migliore per chi sta cercando un prodotto versatile in grado di offrire una buona resa costruttiva a un prezzo ragionevole. La struttura interna è infatti realizzata in fiber tech, un materiale che garantisce una notevole resistenza e stabilità anche a seguito di utilizzi intensivi.

Per assicurare un riposo confortevole in ogni situazione, l’azienda ha pensato bene di dotare il suo prodotto di bordi rialzati che, in combinazione al fondo antiscivolo, impediscono al supporto di scivolare o spostarsi nel caso in cui l’occupante si agiti molto durante il sonno.

Ma il vero fiore all’occhiello del Dura Beam Plus è il suo morbido rivestimento floccato, che assicura da un lato la massima delicatezza a contatto con la pelle e dall’altro una elevata resistenza all’acqua e alle forature. Inoltre, è disponibile in quattro misure che vanno dalla singola alla matrimoniale, e in quest’ultimo caso si potrà scegliere anche lo spessore: da 46 oppure da 56 centimetri.

 

Pro

Praticità: Il materasso si gonfia mediante la pompa elettrica in dotazione, con una tempistica che va dai due ai quattro minuti a seconda della grandezza del modello.

Compatto: La stessa pompa si occupa anche di sgonfiare il supporto quando arriva il momento di metterlo via, e visto che una volta chiuso occupa pochissimo spazio, si potrà riporlo in un armadio o in un cassetto senza causare problemi di ingombro.

Qualità/prezzo: Forte di un prezzo che non spaventa, il prodotto ha dalla sua una buona qualità costruttiva che offre ottime garanzie di resistenza e stabilità anche dopo diversi anni di utilizzo.

 

Contro

Cuscino: Se amate dormire con collo e schiena perfettamente allineati, dovrete procurarvi un cuscino perché il modello non presenta alcun rialzo per la testa.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Materasso gonfiabile da una piazza e mezza

 

7. Intex 66780 Materasso, PVC/Poliestere, Singolo

 

Il materasso gonfiabile da una piazza e mezza Classic 66780, sempre proposto da Intex, si rivolge agli amanti delle attività outdoor che sono soliti dormire all’addiaccio o in campeggio. Non a caso, il principale vantaggio offerto dal prodotto lo si ritrova nelle sue dimensioni compatte che gli permettono di entrare facilmente nella tenda, e grazie a un peso estremamente contenuto, l’utente potrà viaggiare leggero senza avvertire alcun fastidio.

Lo spessore non è eccezionale, siamo sui 23 cm circa, ma almeno si potrà fare affidamento su un rivestimento solido e resistente all’acqua che può tornare utile nel caso in cui si voglia appoggiare il materasso sul terreno nudo o sull’erba bagnata.

Nel prezzo, oltre alla pompa elettrica per il gonfiaggio che permette di portare a termine l’operazione in pochi minuti, viene fornita anche una sacca per il trasporto e un kit di riparazione in caso di fori. Come di consueto, terminiamo la nostra recensione con una veloce panoramica dei principali punti di forza e di debolezza del prodotto.

 

Pro

Portabilità: Le dimensioni ridotte del materasso gonfiabile da una piazza e mezza di Intex permettono di trasportarlo con estrema facilità, e una volta sgonfiato arriva a occupare un ingombro minimo.

Accessoriato: Oltre alla pompa elettrica per gonfiare al bisogno il supporto in tempi molto brevi, nella confezione troverete una pratica borsa per il trasporto e un kit per la riparazione.

Prezzo: Il costo di questo modello è tra i più bassi del mercato, quindi anche se disponete di un budget limitato potrete acquistare un prodotto di buona qualità.

 

Contro

Spessore: Il materasso presenta un’altezza di soli 23 centimetri, per cui se amate dormire a una certa distanza dal pavimento potrebbe non soddisfare le vostre esigenze.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Kit di riparazione per materasso gonfiabile

 

Acquaverde Kit di Riparazione per Materasso Gonfiabile 10860

 

Un materasso gonfiabile offre diversi vantaggi, primo fra tutti quello di avere a disposizione un letto d’emergenza da utilizzare in ogni occasione. Tuttavia, questi supporti non sono indistruttibili e potrebbe capitare che si buchino nei momenti meno opportuni, magari per colpa di un oggetto appuntito o perché appoggiati direttamente sul terreno.

Per evitare questi piccoli inconvenienti vi consigliamo di procurarvi un buon kit di riparazione per materasso gonfiabile, come questo proposto da Acquaverde, che a un prezzo più che vantaggioso offre quattro toppe ovali e un tubetto di colla da 5,7 grammi. 

Il prodotto piace soprattutto per la sua notevole flessibilità d’uso, dal momento che può essere utilizzato su tutti i tipi di gonfiabili, piscine e giochi per bambini compresi, garantendo una buona resa e una maggiore durata anche a seguito di ripetute sollecitazioni.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un materasso gonfiabile

 

Avere in casa un materasso gonfiabile può tornare utile in diverse circostanze: parenti in visita, ospiti improvvisi, pigiama party, pernottamenti all’aria aperta e chi più ne ha più ne metta. Questi complementi si fanno apprezzare anche perché sono pratici da usare e, una volta chiusi, si possono riporre comodamente in una borsa o in un ripostiglio, dove attenderanno pazientemente la prossima occasione di utilizzo. 

Se non avete la più pallida idea di come scegliere un buon materasso gonfiabile, in questa breve guida troverete alcuni consigli utili per individuare la migliore marca per le vostre esigenze.

La destinazione d’uso

La prima regola da seguire per essere sicuri di spendere bene il proprio denaro è stabilire a priori quale sarà la destinazione d’uso del materasso gonfiabile. In linea di massima, questi supporti si dimostrano utili in due occasioni: quando bisogna ospitare amici e parenti per la notte, ma non si dispone di una stanza per gli ospiti, e quando si vuole dormire fuori casa o in campeggio.

Nel primo caso, la preferenza dovrebbe ricadere su un modello di dimensioni compatte che ne permettano il posizionamento anche in una piccola stanza senza causare un ingombro eccessivo. Dal momento che la sua funzione sarà quella di risolvere eventuali problemi di spazio in casa, è chiaro che anche il rimessaggio dovrà risultare pratico e veloce. 

A tal proposito, il miglior materasso gonfiabile è quello che, una volta chiuso, può essere riposto comodamente nella sua custodia, in modo da facilitarne il trasporto ed evitare che i materiali col tempo perdano di elasticità e consistenza.

La scelta dovrà, invece, essere più oculata nel caso in cui l’esigenza sia quella di portare il complemento con sé in viaggio o fuori casa. Oltre alle dimensioni e al peso del prodotto, bisogna valutare attentamente anche i materiali con cui è stato realizzato: partendo dal presupposto che quasi tutti i modelli disponibili sul mercato sono costruiti con plastiche particolarmente elastiche e resistenti, è bene verificare che siano anche impermeabili, in modo che l’umidità non rovini il materasso nel caso in cui fosse necessario appoggiarlo sul terreno nudo o sull’erba bagnata.

 

Il comfort

Un altro elemento da non sottovalutare prima dell’acquisto di un materasso ad aria è il comfort che è in grado di assicurare. Ovviamente, questi complementi non saranno mai comodi quanto un tradizionale materasso in lattice o in memory foam, ma ci sono comunque alcuni accorgimenti strutturali che possono fare la differenza.

Innanzitutto, molti prodotti sono costituiti da due camere d’aria posizionate una sull’altra per garantire una maggiore stabilità alla struttura e impedire che si creino dei fastidiosi avvallamenti al centro che impediscano al corpo di assumere una posizione corretta in fase di riposo.

Tuttavia, i materassi gonfiabili presentano comunque un grosso difetto, il rovescio della medaglia per così dire, che non va assolutamente sottovalutato: quello di non garantire un microclima ideale per dormire in modo confortevole. 

Per ovviare a questo problema, molte aziende produttrici hanno pensato bene di dotare i loro prodotti di uno speciale rivestimento floccato, un materiale molto simile al velluto, che assolve alla duplice funzione di mantenere ferme le lenzuola e di rendere la superficie più spessa, conferendogli nello stesso tempo morbidezza al tatto.

Ci sono, infine, modelli più ergonomici, e anche più costosi, provvisti di uno strato in memory foam che si occupa di distribuire il peso del corpo in modo uniforme per assecondarne le linee naturali, oltre a ridurre i punti di pressione che alla lunga possono causare dolori alla schiena e alle articolazioni.

Il sistema di gonfiaggio

Il materasso ad aria, singolo o matrimoniale che sia, può diventare un prezioso asso nella manica per quanti amano partire all’avventura per un emozionante campeggio nella natura incontaminata. Occorre, però, sottolineare che in questi casi è fondamentale che il complemento sia subito pronto all’uso perché – diciamoci la verità – nessuno vuole rovinarsi il divertimento passando delle ore a gonfiare il supporto prima di dormirci.

Fortunatamente, esistono diversi dispositivi che si propongono di ridurre al massimo la tempistica di preparazione del prodotto, anzi possiamo dire che è proprio la modalità di gonfiaggio a fare la differenza tra un modello e l’altro. 

Quelli a fiato, per esempio, sono da evitare perché richiedono un certo dispendio di energie fisiche, con tutti i capogiri e i disagi che ne derivano; mentre i più pratici in assoluto, e ci duole dirlo anche più costosi, sono quelli autogonfianti, poiché dispongono di una speciale valvola che aspira l’aria dall’esterno per permettere alle celle interne di espandersi in modo del tutto autonomo.

Una buona via di mezzo, sia in termini economici sia per quel che riguarda la praticità d’uso, sono i modelli dotati di pompa elettrica, perché si gonfiano in pochi minuti e senza richiedere alcuno sforzo fisico, ma per contro devono essere necessariamente collegati a una presa di corrente. 

Oltre a consentire di gonfiare e sgonfiare il materasso in tempi molto rapidi, queste pompe sono sicuramente più pratiche rispetto a quelle manuali, ma a differenza di queste ultime risultano piuttosto rumorose, per cui è preferibile non azionarle di notte o quando altre persone dormono nelle vicinanze.

 

 

 

Domande frequenti

 

Dove comprare un materasso gonfiabile Intex?

La qualità e la convenienza dei materassini gonfiabili Intex hanno reso questa azienda leader nel settore, e da più di quarant’anni i suoi prodotti riescono a soddisfare le esigenze di ogni singolo cliente. Potete acquistare il modello di vostro interesse direttamente sul sito ufficiale dell’azienda oppure su uno dei tanti store online.

 

Come riparare un materasso gonfiabile?

In genere, nelle confezioni di vendita è compreso un kit di riparazione per fare fronte a ogni tipo di imprevisto ma, in alternativa, potete acquistarne uno in rete o in un negozio specializzato. Una volta individuato il foro, applicate un po’ di mastice sulla zona da trattare e sulla relativa toppa e, dopo averla fissata, lasciate asciugare all’aria per circa 12 ore. In alternativa, potete utilizzare anche del silicone, meglio se trasparente così da non rovinare l’estetica del materasso.

 

Come sgonfiare un materasso gonfiabile?

Per sgonfiare velocemente un materasso ad aria si può ricorrere alla pompa elettrica utilizzata per il suo gonfiaggio, e nel caso in cui il prodotto acquistato ne fosse sprovvisto, potete sempre comprarla a parte in un negozio di bricolage oppure online. Nell’ottica di risparmiare, potete anche acquistare un modello a pedale, ma tenete presente che in questo caso il tempo necessario per portare a termine l’operazione sarà più lungo.

 

Come si dorme su un materasso gonfiabile?

Questa è una domanda lecita ma a cui, purtroppo, non possiamo dare una risposta precisa. In linea di massima, i materassi gonfiabili della migliore marca garantiscono una buona qualità del sonno, ma molto dipende anche dai materiali con cui sono realizzati e dalle proprie abitudini di riposo.

 

Quanto costa un materasso gonfiabile?

In genere, i materassi gonfiabili sono abbastanza economici e alla portata di ogni budget. Tuttavia, esistono anche modelli più performanti e costosi che si segnalano per la presenza di uno o più strati in lattice o in memory foam che ne aumentano il comfort e li rendono adatti anche a utilizzi prolungati.

 

 

 

Come utilizzare un materasso gonfiabile

 

Capita spesso che l’entusiasmo di una bella gita fuori porta o di avere ospiti per la notte venga spento dalla mancanza di spazio o comunque dall’idea di dover dormire su un giaciglio fortuito e scomodo. Tuttavia, non è il caso di disperarsi: una soluzione c’è e ha il nome di materasso gonfiabile. L’uso di questi complementi è abbastanza semplice, ma se volete saperne di più, nelle righe che seguono vi daremo alcune informazioni davvero interessanti.

 

 

I vantaggi di un materasso gonfiabile

Essendo costituito prevalentemente da aria, il materasso gonfiabile risulta estremamente leggero e facile da spostare da una stanza all’altra, senza trascurare il fatto che si potrà decidere di volta in volta la consistenza e la rigidità del supporto regolando l’afflusso di aria a seconda delle esigenze.

Questa caratteristica gli permette di adattarsi senza problemi alle linee naturali del corpo e di ridurre efficacemente i punti di pressione per facilitare il rilassamento muscolare ed evitare fastidiosi dolori alla schiena.

Un altro vantaggio da non trascurare è la possibilità di poterlo sgonfiare subito dopo l’uso per riporlo comodamente in una borsa o in un armadio senza occupare uno spazio eccessivo, e per la stessa ragione lo si potrà trasportare senza problemi in occasione di un viaggio o per trascorrere la notte in campeggio.

 

La pulizia

Come tutti i materassi, anche quelli ad aria richiedono un minimo di manutenzione per mantenerli puliti ed efficienti, soprattutto se utilizzati all’aperto. Senza appellarsi a detergenti specifici e molto costosi, ci sono delle pratiche soluzioni fai da te che vi permetteranno di raggiungere gli stessi risultati risparmiando tempo e denaro.

Per prima cosa, aspirate polvere e sporco con l’aspirapolvere cercando di raggiungere anche gli angoli e le fenditure, dopo di che potete passare alla pulizia vera e propria. Per eliminare le macchie sulla superficie, potete preparare una miscela di acqua e aceto (o limone) da applicare direttamente sullo sporco con l’aiuto di una spruzzetta o di un panno in microfibra.

Una volta che il rivestimento si sarà asciugato, vi consigliamo di versare sull’area interessata qualche goccia di olio essenziale di melaleuca o di tea tree per tenere lontani gli acari e disinfettare il materasso, oltre a renderlo piacevolmente profumato. Una volta completata la pulizia, è buona norma riporre il complemento nella sua custodia o in una sacca di cotone per garantire una conservazione ottimale.

 

 

Cosa valutare prima dell’acquisto

Prima di lasciarci, che ne dite di fare il punto della situazione elencando i principali fattori da considerare prima dell’acquisto? Vediamo quali sono, allora:

 

– Dimensioni: la scelta tra un modello singolo, matrimoniale oppure da una piazza e mezza deve tenere conto del numero di persone che dovranno utilizzare il materasso, il loro peso, lo spazio disponibile in casa e, ovviamente, il budget di spesa prefissato.

– Sistema di gonfiaggio: se non vi va giù l’idea di dover passare ore a gonfiare il complemento, vi consigliamo di optare per un modello che abbia in dotazione una pompa elettrica; nel caso in cui non intendiate badare a spese per godere della massima praticità, potete anche acquistare un prodotto autogonfiante, costituito da una speciale imbottitura in schiuma a celle aperte che, all’apertura dell’apposita valvola, si espandono automaticamente inglobando l’aria al loro interno.

– Materiali: la maggior parte dei materassi gonfiabili sono realizzati in PVC, un materiale plastico abbastanza flessibile e resistente, mentre il rivestimento è quasi sempre in fibra di viscosa, un tessuto molto morbido e vellutato che assicura un buon livello di comfort, riducendo anche la sudorazione corporea.

– Accessori: l’ultima “chicca” sono gli accessori in dotazione, la cui presenza però potrebbe far lievitare il prezzo del prodotto. Tra i più apprezzati troviamo il poggiatesta o un cuscino removibile, il kit per la riparazione dei fori e la borsa da viaggio per riporre e trasportare il materasso in modo agevole.

 

 

DEJA UN COMENTARIO

0 COMENTARIOS